Tag Archives: mascotte magicland

  • -

scopri il Lazio

Tags : 

Scopri il Lazio:

Vivere il Lazio con base a Valmontone

“Andare alla conquista del territorio, concedersi momenti indimenticabili attraverso storia, cultura , tradizioni, paesaggi e sano divertimento. Sentirsi al centro di tutto spostandosi in pieno relax e tranquillità a piccole dosi… come da sempre si gusta qualcosa di  veramente speciale”

 

IL LAZIO DA SCOPRIRE VICINO VALMONTONE

Passiamo allora, senza indugio, a conoscere i luoghi del Lazio da vedere, facilmente raggiungibili da Valmontone. Ecco a voi alcuni dei più bei posti da visitare vicino Roma.

LUOGHI DA VEDERE NEI DINTORNI DI VALMONTONE (ROMA)

LISTA DEI POSTI DA VISITARE VICINO ROMA E VALMONTONE

Oggi parliamo di come scoprire il Lazio avendo come base la città di Valmontone e la sua vastissima rete di strutture ricettive.  Scarica la piantina  con l’elenco dei posti da visitare vicino Roma, e soggiorna a Valmontone che ha una posizione strategica importantissima perché si trova al centro di tutti i luoghi segnalati. La lista è comodissima  per pianificare il vostro viaggio alla scoperta della meravigliosa campagna romana,delle colline laziali, dei parchi divertimento e Roma la capitale. 

         V COME VALMONTONE

Valmontone si trova al centro di tutto un elenco  di località e di posti da visitare che sono meta ogni anno di milioni di visitatori. Ovviamente oltre alla nostra bellissima capitale Roma che dista solo 40 chilometri da Valmontone, percorribili in 30 minuti con il treno dalla stazione di Valmontone ci sono tantissime cose da vedere per stupirsi con colori, sapori, immagini e sensazioni. Continuate a leggere e scoprirete così altre destinazioni in grado di regalarvi delle esperienze bellissime.

B – RAINBOW MAGICLAND

A soli 3 km da Valmontone si trova il parco giochi Rainbow Magicland da noi trattato moltissime volte nel nostro blog che vale assolutamente la pena di visitare.  È contrassegnato con la lettera B.

C – PALESTRINA

Palestrina è uno stupendo borgo medioevale che si trova a meno di 10 minuti da Valmontone (segnaposto C). Interessantissimo sito che vi regalerà  storia, archeologia, folklore e gusto. Da non perdere una visita al suo Museo Archeologico e naturalmente  al Tempio della Dea Fortuna Primigenia e all’Antro delle Sorti. Inoltre, se la visitate in  Agosto, il giorno di Sant’Agapito potrete assistere al famoso Palio. Palestrina è una meta da assaporare lentamente prendendo il giusto tempo ma con cognizione perché saprà regalarvi sicuramente delle belle esperienze da vivere e da  raccontare.

D – FRASCATI

Ci visita i Castelli Romani deve passare dalla porta è la porta in questo caso è Frascati, indicato con il segnaposto D. A Frascati regnano come in tutto il Lazio storia e tradizione, ma qui è possibile fare anche una immersione completa nei paesaggi e nella cultura respirando arte con  sue prestigiose ville. Non dimenticate di gustare un ‘ottimo pranzo o una cena con le raffinatezze locali e la porchetta magari consumata in una caratteristica e rustica fraschetta. A febbraio Frascati si popola di migliaia e migliaia di persone che assistono al suo sontuoso carnevale. Frascati dista da Valmontone  poco meno di 30 Km, preferibilmente da percorrere in automobile, vista la scarsità di collegamenti pubblici.

E – ARICCIA

Se Frascati è la porta dei Castelli Romani Ariccia è il ponte; altissimo, bellissimo, con il suo centro storico ricco di pregiate architetture e questo famosissimo  grande ponte che la collega con il resto del mondo. Oltre al piacere di passeggiare alla purissima aria aperta  nel centro di Ariccia, dovete assolutamente “provare” uno dei meravigliosi panini con la porchetta; quella originale di Ariccia da mangiare anche nelle cantine accompagnata dal frizzantino vino ” romanella” oppure un buon Cesanese.  Il segnaposto è la lettera E. Ariccia dista 36 Km da Valmontone da percorrere in auto.

F – NEMI

Nemi, bellissimo cantiere navale romano conserva un fascino incredibile elevata sul bellissimo lago offre degli scorci memorabili. E’ un piccolo paese  ma davvero spettacolare  per passare un pomeriggio passeggiando in riva al lago o seduti a gustare un gelato o le famose fragoline di bosco con vista sul lago. A fine Maggio ospita un evento da non perdere per nessun motivo: la sagra delle fragole. Non si tratta della  solita festicciola di paese ma una vera manifestazione di respiro internazionale in cui questo deliziosissimo frutto diventa protagonista. Assolutamente da provare si tratta di un luogo davvero romantico ideale anche per la coppia che vuole dichiararsi amore eterno. Contrassegnato dalla lettera  F, dista da Valmontone appena 40 Km ci si arriva in meno di mezz’ora con l’automobile inutile dire che al tramonto  offre una vista mozzafiato.

G – CASTEL GANDOLFO

La residenza estiva del Papa che si erge su un bellissimo lago sulle cui rive è possibile fermarsi per prendere il sole in costume. Si tratta di un lago navigabile  ideale anche per una bella giornata di pesca.Qui è possibile vedere anche una delle ville romane più antiche, la Villa di Domiziano che aveva scelto Castel Gandolfo come una sua residenza.Il segnaposto ha la lettera Gto e dista da Valmontone appena  42 Km. 

H – ROMA

Roma non ha bisogno di presentazioni ovviamente con i suoi monumenti preziosi come il Colosseo, Fori Imperiali, Basilica di San Pietro, Fontana di Trevi ecc. Forse non tutti sanno però che il suo  centro storico si trova a soli  50 Km da Valmontone  e che è possibile raggiungere Roma sia in automobile, sia in treno, sia con i bus del servizio pubblico. Consigliamo il treno perché in 30 minuti vi porta in centro e da li, con il sistema di metropolitane, potete agevolmente visitare tutti i luoghi che vi sarete prefissati di vedere. Segnaposto H.

I – TIVOLI

Tivoli è incanto e meraviglia. Con all’attivo ben  2 patrimoni dell’Unesco, un sito FAI, diversi templi antichi e un centro storico stupendo è una cittadina veramente da non perdere. Assolutamente imperdibile anche la visita a Villa D’Este, Villa Adriana, Villa Gregoriana, i Templi di Vesta e Sibilla, il Santuario di Ercole Vincitore e Rocca Pia. inoltre a a Tivoli  c’è un bellissimo castello e in estate  nella città  si tengono tutta una serie di eventi nell’ambito dell’Estate di Tivoli. Segna posto I, distanza da Valmontone 30 Km. Mezzo consigliato l’automobile.

J – TIVOLI TERME

Nelle vicinanza di Tivoli potrete vedere anche  degli stabilimenti termali con le acque albulee pubblicizzate come “Terme di Roma“ ma in realtà si trovano a Tivoli Terme. Oltre ai vari trattamenti termali convenzionati con il Servizio Sanitario, è possibile concedersi una giornata di relax coccolati tra le piscine delle acque albulee e trattamenti rilassanti. Distanza da Valmontone 30 Km circa. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto J.

K – ANAGNI

Questa graziosissima città Papale che  meriterebbe maggior considerazione da parte dei turisti è un interessante sito da visitare. Tutti sanno che nella ” Città dei Papi” è avvenuto lo storico episodio dello “schiaffo di Anagni“ che ha caratterizzato la storia di Roma delle sue guerre di potere e delle famiglie nobili romane in epoca medioevale. Molte le cose da vedere, oltre al bellissimo centro storico, tra cui la cattedrale di Anagni e la sua cripta, ribattezzata dagli storici d’arte, la Cappella Sistina del 200. Distanza da Valmontone 30 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto K.

L – SUBIACO

Subiaco è senza ombra di dubbio la capitale del cattolicesimo per i monaci benedettini. Qui San Benedetto fondò ben 12 monasteri e coniò il motto “ora et labora”. Dei 12 Monasteri ne restano 2, quello di San Benedetto e di Santa Scolastica. In entrambi è possibile recarsi e farsi guidare al loro interno da una guida. Vi troverete capolavori artistici, biblioteche di antichi libri trascritti a mano, tanta storia e tante leggende da ascoltare. Nel monastero di Santa Scolastica viene conservata la prima macchina per stampare libri italiana. Distanza da Valmontone 30 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto L.

M – I GIARDINI DI NINFA

Proclamato dal New York Times, come il giardino più bello del mondo il giardino di ninfa si trova appunto a Ninfa, una frazione di Cisterna di Latina. Al suo interno, tra ruderi e resti archeologici, centinaia di piante provenienti da ogni parte del mondo convivono grazie ad un sistema di canalizzazione delle acque che permette ad ogni pianta di avere il clima ideale per crescere e prosperare. Curiosità: qui le pante crescono 10 volte più veloci rispetto ad altre zone. Distanza da Valmontone 40 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto M.

N – FIUGGI

Fiuggi, cittadina dal passato nobile è stata fino a qualche anno fa, frequentatissima per le Terme di San Bonifacio. Oggi (nel 2016) le terme sono chiuse, ma rimane il fascino di una cittadina a misura d’uomo, molto gradevole per passeggiare in completo relax. Distanza da Valmontone 35 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto N.

O – ZOOMARINE

È il Parco dei divertimenti acquatico e naturalistico più affascinante. Lo Zoomarine non è solo un luogo per divertirsi tra piscine, scivoli e battaglie d’acqua. Grazie all’impegno profuso verso il mondo degli animali è un’occasione per entrare a contatto con essi in maniera educativa, per grandi e piccini. Le famiglie che si recano a Zoomarine per una vacanza hanno sempre feedback positivi. Per cui se cercate una giornata di divertimento o di relax con le sue fantastiche piscine non esitate ad visitarlo. Distanza da Valmontone 70 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto O.

P – SEGNI

Segni… ecco un’altra località che meriterebbe di essere conosciuta più approfonditamente. Segni ebbe un passato glorioso al tempo dei romani. Divenne Civitas e qui si coniavano le monete d’argento per l’impero romano. Tra i motivi che devono spingere a venire qui, l’aria buona, il relax e le mura poligonali con i resti delle porte in stile miceneo ancora intatte. Distanza da Valmontone 23 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto P.

Q – GENAZZANO

Genazzano fa parte dei quei paesi poco conosciuti ma che custodiscono tantissime cose da vedere. Già solo il centro storico, che si snoda lungo un crinale di tufo, merita la visita. Se a questo aggiungiamo testimonianze storiche di livello assoluto come il Castello Colonna, il Ninfeo Bramante, la piccola Chiesa di Santa Croce e  le sue chiese, ecco che una visita, se capitate da quelle parti, dovete proprio farla. Molti anche gli eventi che vi si svolgono, tutti di livello assoluto. Tra i tanti citiamo l’Infiorata (entrata nel 2012 nel libro del Guinness del primati per l’infiorata di soli petali, senza interruzioni, più grande del mondo) a inizio Luglio ed il Palio di Brancaleone (che nacque proprio a Genazzano) a fine Giugno. Da assaggiare: gnocchi a coa de sorica, ciambella genazzanese e barachìa. Distanza da Valmontone 6 km. Mezzo consigliato l’autobus di linea o l’automobile. Segnaposto Q.

R – OLEVANO ROMANO

Olevano Romano fu meta (e lo è in parte ancora) del Grand Tour dei rampolli delle famiglie benestanti europee, che qui venivano ad affinare la loro tecnica pittorica. Anton Koch stesso, prese in sposa una donna di Olevano e qui rimase. A memoria di questo vi è il Museo della Pittura Paesaggistica dell’800 che conserva stampe ed acqueforti dell’epoca. Ad Olevano farà piacere una buona degustazione di vino cesanese doc (che qui viene prodotto con successo e soddisfazione) e di prodotti tipici. Il centro storico, in stile medievale, è davvero suggestivo. Da non perdere la Sagra del Vino Cesanese che si tiene tradizionalmente a fine agosto. Distanza da Valmontone 14 Km. Mezzo consigliato l’autobus di linea o l’automobile. Segnaposto R.

S – CASTELLO DI LUNGHEZZA

Il Castello di Lunghezza è un luogo dove portare i vostri bambini alla scoperta di un mondo magico: Il Fantastico Mondo del Fantastico. Qui, i personaggi delle fiabe, personaggi di fantasia e supereroi vi attendono in carne ed ossa per farvi passare una giornata indimenticabile. Consigliato per famiglie con bambini piccoli. Distanza da Valmontone 33 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto S.

T – VIVERE L’ANIENE

Più che un luogo è un’esperienza. Si trova a Subiaco, sulle rive del fiume Aniene. Grazie a “Vivere l’Aniene” è possibile fare tutta una serie di attività immersi nella natura. Dalla Canoa al Kayak, Trekking e Rafting, Nordic Walking, Survival, Orientereeng, Canyoneeng e tanto altro. Praticabile anche per le famiglie con bambini. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto T. Distanza da Valmontone 32 Km. Per maggiori info cerca su www.viverelaniene.com.

U – FLYING IN THE SKY

Flying in the Sky, il volo dell’angelo più lungo del mondo. Sospesi sul vuoto ed appesi ad una corda d’acciaio, per 2,2 Km sarete lanciati in velocità con punte di 150 Km/h. L’attrazione si trova a Rocca Massima (LT). È possibile fare voli singoli o di coppia. Sul posto troverete tutto l’occorrente per lanciarvi da lassù, per seguire in volo la rotta del falco pellegrino. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto U. Distanza da Valmontone 30 Km. Per maggiori info cerca su www.flyinginthesky.it.

VALMONTONE AL CENTRO DI TUTTO! 

Come avete potuto constatare, nel raggio di una media di 30-40 Km c’è un mondo da scoprire. Il vantaggio di alloggiare a Valmontone e dintorni è quello di essere al centro di tutto, ovvero di avere tutte le località, più o meno alla stessa distanza. Così viaggiare è davvero qualcosa di speciale.

                                                     SCARICA LA PIANTINA SCOPRI IL  LAZIO

 

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

trekking vicino roma

Tags : 

Trekking vicino Roma:

passeggiare nel Lazio

“Riprendere il rapporto con la natura, gite naturalistiche nel Lazio, trekking ed  escursioni  a piedi nel lazio per sentire il respiro della natura entrare dentro. Un rapporto incredibile genuino e naturale che arriva al cuore e prende l’anima come nessun altro elemento sa fare. E’ il territorio  denso di racconti antichi che permette di vivere esperienze uniche intrise di storia e misteri che risalgono alle origini dell’uomo…indimenticabile “

trekking vicino roma

IL LAZIO DA SCOPRIRE PASSEGGIATE E NON SOLO

Il Lazio come palestra naturale e sensoriale. 
E’ possibile allenarsi senza pesi e attrezzi? Scopriamolo con il personal trainer Michele e con Federica.

Siamo a pochi a pochi chilometri da Valmontone e il paesaggio intorno  non ha nulla a che fare con una classica palestra dove si pratica fitness.
Scendo dalla macchina e la mia attenzione viene immediatamente catturata da un cartello. È l’indicazione che cercavo. Recita: “Da qui iniziano le passeggiate fitness”. Davanti a me si palesa un piacevolissimo sentiero che si addentra in un boschetto. Incuriosita respiro a pieni polmoni. In un luogo così viene naturale iniziare a muoversi, fare un po’ di jogging, allenare i muscoli.

E’ incredibile come si possa passare da un paesaggio cittadino con la veduta del parco Rainbow Magicland si passi ad addentrarsi nell’interno di un luogo interamente coperto di vegetazione a tu per tu con la natura.

Tutta presa dal mio desiderio di movimento quasi non mi accorgo che Michele mi ha raggiunta. Sarà il mio personal trainer e guida nel percorso della mia personale palestra all’aperto. L’ho conosciuto qualche mese  fa nella palestra in cui lavora come personal fitness trainer, dentro un ambiente ristretto quasi soffocante e quasi di sfuggita ed è la prima volta che lo incontro fuori. Percepisco subito un’energia diversa, credo sia monto più a suo agio  all’aperto. “Sai io adoro allenarmi a stretto contatto con la natura, con la mente libera che spazia all’aperto mentre mi godo il paesaggio intorno ” mi dice subito, come se avesse letto nella mia mente 🙂

Immagino che per lui sia naturale trovarsi in questo ambiente segue spesso percorsi di trekking fa arrampicate. Insomma, è di quei tipi che non stanno mai fermi. E soprattutto sa sfruttare le innumerevoli opportunità che può offrire la nostra terra , assaporando ogni singolo attimo nella vita per i valori che veramente valgono e in questo modo vive il respiro della nostra terra.  Oggi ho scoperto che  bastano infatti pochi minuti per allontanarsi dai centri abitati e ritrovarti in una palestra naturale ma a misura d’uomo coperta interamente dal verde; che tu abbia voglia di allenarti intensamente o di fare solo una semplice e tranquilla passeggiata è come attraversare un mondo parallelo.

Contadino per un giorno

Durante il nostro allenamento Michele mi ha raccontato che la palestra naturale non finisce mai così quando è stato contadino per un giorno. E’ qualcosa di molto diverso da un freddo macchinario impolverato che trovi nelle palestre perché ha il calore della vita reale e tutta la storia della fatica e delle ricompense che ti da lavorare la terra. La giornata che ha trascorso tempo fa con un contadino in una piccola frazione qui vicino lo ha lasciato con molti feedback positivi ed è un’esperienza che vuole riprovare. – Sostiene che ciò che per un contadino è un lavoro quotidiano per lui ha significato un allenamento diverso dal solito. -“Ho allenato il mio corpo svolgendo dei lavori utili – mi racconta Michele –. Abituato a vivere in città, mi sono avvicinato per la prima volta alla realtà contadina”. Pur conoscendo un po’ la vita campagna, mi stupisco ogni volta di come può essere intensa una giornata trascorsa lavorando in una fattoria. – Sai all’inizio è stato solo per scommessa.- mi racconta- Un mio amico mi aveva detto che è facile allenarsi con gli attrezzi moderni e non come facevano i contadini di una volta che si facevano i muscoli lavorando duramente. – È stato un esperimento ma devo dire che aveva ragione. Volevo capire la differenza tra chi allena i suoi muscoli per tenersi in forma e chi invece li allena inconsapevolmente svolgendo il suo lavoro quotidiano.- Sono esperienze che lasciano il segno in maniera positiva per chi ama la propria terra e si confronta con la natura circostante.

UN PERCORSO DI TREKKING NEL LAZIO CHE PARTE DA VALMONTONE 

trekking vicino roma

IPOTECA LE TUE PASSEGGIATE NEL LAZIO A CONTATTO CON LA NATURA E SOGGIORNA A VALMONTONE

Oggi abbiamo visto come è possibile fare palestra in modo naturale e nello stesso tempo ricreare un proprio personale rapporto con la natura che ci circonda. Vediamo come scoprire il Lazio avendo come base la città di Valmontone e la sua vastissima rete di strutture ricettive.  Scarica la piantina  con l’elenco dei posti da visitare vicino Roma, e soggiornare a Valmontone che ha una posizione strategica importantissima perché si trova al centro di tutti i luoghi segnalati. La lista è comodissima  per pianificare il vostro viaggio alla scoperta della meravigliosa campagna romana,delle colline laziali, dei parchi divertimento e Roma la capitale. 

     

VALMONTONE AL CENTRO DI TUTTO! 

Come avete potuto constatare, nel raggio di una media di 30-40 Km c’è un mondo da scoprire. Il vantaggio di alloggiare a Valmontone e dintorni è quello di essere al centro di tutto, ovvero di avere tutte le località, più o meno alla stessa distanza. Così esplorare il Lazio e la natura è davvero qualcosa di speciale.

                                                     SCARICA LA PIANTINA SCOPRI IL  LAZIO

trekking vicino roma

 

trekking vicino roma

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

cosa vedere nel Lazio: flying in the sky

Tags : 

Cosa vedere nel Lazio

flying in the sky 


Flying In The Sky

 

Flying In The Sky


Il volo del falco pellegrino vi proietta ad una quota di 730 metri con una velocità media di 120 km/h che raggiunge un massimo di 150 Km/h percorrendo un cavo ad estensione di 2250 metri. La quota di arrivo è di 315 metri, raggiungendo un’altezza massima di 310 metri da terra e si atterra su una rampa in assoluta sicurezza.

Si tratta di un percorso sviluppato su una struttura a fune aerea che si trova a Rocca Massima Flying in the Sky permette a tutti famiglie con bambini e coppie di provare la sensazione di volare come un falco pellegrino attaccati a una fune d’acciaio in tutta sicurezza dove si può godere di un panorama che spazia dalle coste laziali ai colli albani fino ai monti abruzzesi con uliveti, zone carsiche, planando alle pendici del Monte Sant’Angelo, la culla del Falco Pellegrino.

Navetta inclusa all’arrivo per ritornare al punto di partenza. È richiesto un abbigliamento comodo.

L’attrezzatura è inclusa nellìattarzione: imbragature per voli singoli e doppi, ganci e tutto il necessario per una discesa in tutta sicurezza.

Adatto anche ai bambini, peso minimo richiesto per accedere al volo 40 kg. Peso massimo consentito per il volo doppio: 150 kg.

Gli orari possono variare in base alla stagione e al clima.

 

Flying In The Sky


 

Flying In The Sky

 

 

Flying In The Sky è un progetto operativo di  Franco Cianfoni, diviene operativo nel settembre del 2014. L’impianto ha il primato di essere il più lungo al mondo con i suoi 2250 metri di cavo ad estensione unica, con una velocità massima di oltre 150 km/h ed è il sedicesimo realizzato in vari paesi nel mondo, il terzo in Italia.

Condizioni di utilizzo dell’attrazione:

  • I minori di 18 anni possono effettuare il volo solo se accompagnati da un adulto o in coppia
  • Il peso minimo per il volo singolo è di 40 Kg, il massimo è di 120 kg
  • Il peso massimo per il volo in coppia è di 150 kg complessivi
  • La differenza di peso tra le due persone che effettueranno il volo in coppia può essere al massimo di 40 Kg
  • E’ obbligatorio presentarsi con abbigliamento comodo e scarpe chiuse
  • Sarà possibile effettuare il video del proprio volo con la nostra attrezzatura (GoPro) al costo di € 10,00. Se si usa la propria attrezzatura è necessario un attacco GoPro al costo di € 5,00
  • In caso di problemi personali o di salute è possibile cambiare la data del volo con un preavviso di almeno 7 giorni dalla data prenotata.
  • Chiamando la biglietteria potrete trovare una nuova data in cui volare con Flying in the Sky.
  • La prenotazione effettuata non è in nessun caso rimborsabile.
  • Prima di procedere all’acquisto assicurati di leggere attentamente

Flying in the Sky è una struttura a fune area che consente di volare attaccati ad una salda corda d’acciaio in assoluta sicurezza e avendo la possibilità di godere del bellissimo panorama offerto dalle coste laziali, dai colli albani e dai monti abruzzesi. Flying in the Sky è un’esperienza unica ed emozionante che saprà soddisfare tutti gli amanti del brivido e dell’adrenalina.

Il volo si effettuerà ad un’altezza di  310 metri partendo da una quota di altezza massima di 730 metri per giungere ad una quota di arrivo di 315 metri; il percorso da brivido correrà sulla fune per una lunghezza di 2250 metri ad una velocità massima di oltre 150 km orari.

A tutti i coraggiosi volatori verrà fornita l’attrezzatura completa per effettuare il volo in tutta sicurezza; imbragature, ganci e tutto quanto il materiale necessario consentiranno di godersi l’esperienza in piena tranquillità concentrandosi solo sul turbinio di emozioni che si sta vivendo.

Come arrivare a Rocca Massima
IN AUTO Da Nord – Uscita A1 Valmontone, direzione: Artena – Giulianello – Rocca Massima

Da Sud – Uscita A1 Anagni – Fiuggi T., direzione: Gavignano – Segni – Rocca Massima

Da Roma – Via Appia, direzione: Albano – Genzano – Velletri – Rocca Massima

Da Roma – SS Pontina, direzione: Cisterna – Cori – Rocca Massima

IN TRENO

sconsigliato  consigliato venire in auto per la non facile gestione dei trasporti pubblici nell’area.

Flying In The Sky

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

curiosità del Lazio

Tags : 

Curiosità del Lazio 

il mondo contadino

“Il territorio  ha plasmato la gente di questi luoghi e la natura ne ha segnato i ritmi: nelle valli trascorre la vita contadina fatta di semplicità, amore per la natura e genuinità; all’ombra della capitale, tra pendii scoscesi, campi coltivati e pascoli sterminati, le giornate sono scandite dal sorgere del sole che chiama al lavoro; la sera, dopo la fatica nei campi, si ripercorrono le tradizioni  gustando piatti tipici, giocando a carte e cantando canzoni:  la vita nelle fattorie  non conosce stress: uguale nei secoli, segue il ritmo delle stagioni, nel rispetto della della natura”

IL LAZIO DA SCOPRIRE: MATRIMONIO CONTADINO

Il paesaggio del Lazio è estremamente variegato.  Esiste però un filo conduttore che unisce queste realtà apparentemente così diverse e contrastanti: l’agricoltura e il legame con la natura, che hanno disegnato il paesaggio e contribuito a mantenere vive le tradizioni più genuine, come quella di sedersi intorno a un vecchio tavolo di legno per gustare formaggio e vino.

Scopriamo il Lazio a misura d’uomo con le sue tradizioni, usi e costumi di una volta che si tramandano nel tempo e  che dimostra l’importanza che gli abitanti danno alla tipicità e alla regionalità.

Una storia di fatica 

La passione di essere un contadino è parte integrante dell’amore per la propria regione e il desiderio di preservare le antiche tradizioni che si perdono nelle storie di famiglia fin dai tempi antichi. Storia di mezzadri, di povertà e di fatica che hanno tessuto le radici di quello che siamo ora e che quindi sono parte integrante del nostro DNA sempre teso alla salvaguardia del patrimonio vegetale e di quello animale. Una vita quella del contadino che spesso rappresenta una grande sfida quotidiana e che si riflette a volte nel lavoro fatto  in condizioni onerose. Ma le difficoltà non riescono a vincere il forte legame che unisce i contadini alla loro terra e alla loro regione, anzi, quasi rafforza il loro senso di appartenenza: anche se sono molti quelli che decidono di andarsene la sfida fa parte dell’essere umano e ci rende la consapevolezza che la fatica e l’impegno sono le vere ragioni delle soddisfazioni nella vita.

Vacanze in b&b

Per molti la possibilità di ospitare turisti in b&b  è diventata anche una ulteriore fonte di sostentamento. Nella regione anche a  seguito della costruzione del parco Rainbow Magicland e il vicino Outlet l’ospitalità data alle famiglie in visita ai parchi divertimento garantisce agli abitanti un reddito ulteriore e permette ai turisti di vivere a diretto contatto con il mondo contadino e di assaggiare le specialità regionali in un ambiente tradizionale e genuino. Sono molte le strutture b&b improvvisatesi e che offrono vacanze che permettono ai turisti in visita di scoprire in prima persona la vita dei contadini. Molti di loro possono assistere a volte a delle vere feste come accade quando ci sono gli sposi che magari salgono su un trattore; l’evoluzione moderna del matrimonio effettuato su un carro trainato dai buoi.

La maggior parte delle coppie che decidono di convolare a nozze, scelgono come stagione quella più calda. Non era così in passato, perché si usava celebrare il matrimonio, in inverno perché l’estate era dedicata al lavoro nei campi;  i giorni di lavoro erano quindi preziosi e non si potevano sprecare.

Il matrimonio contadino era prassi frequente nel passato con delle bellissime coreografie risalenti ai primi  del Novecento ed è rimasto in uso comune almeno fino agli anni Settanta, per poi scomparire nel dimenticatoio. Esistono però varie ricorrenze come la festa del matrimonio contadino che è stata celebrata a Gavignano insieme alla  XIII Sagra dei Maccaruni con abiti e accessori usati tra  il ’700 e ’800” e dalla rievocazione storica del “Matrimonio Contadino”grazie al lavoro certosino presentato al Palazzo Baronale e derivato da un’attenta ricerca del Prof. Piero Capozi nell’Archivio Storico di Gavignano, nell’archivio Notarile Mandamentale e nell’ archivio Storico Innocenzo III di Segni, sono state approfondite anche attraverso l’abbigliamento, tutte le varie differenze  esistenti tra i vari ceti e ruoli sociali, offrendo uno spaccato di vita contadina dell’epoca

Per l’occasione vengono “rispolverati” gli abiti tradizionali, custoditi con cura, e tutto viene ricostruito come era un tempo. 

Proviamo ad immaginare un matrimonio contadino nel Lazio d’epoca… il corteo nuziale è formato dagli sposi, dai genitori, dai testimoni, dagli amici e conoscenti. Ognuno ha un abito indicante il rango. I vestiti sono un’esplosione di colori, piume, coccarde, nastri, ricami, catene e spille.
Dopo la cerimonia è ora della festa e del sontuoso banchetto nuziale, con ben quindici portate. Come torta nuziale vi è un dolce tipico. dopo il taglio della torta si aprono i balli di cui uno è di buon auspicio. Alla fine tutto finisce a tarallucci e vino…….una giornata di emozioni indimenticabili resa memorabile nel tempo dall’allegria e la passione per la semplicità.

trekking vicino roma

IPOTECA LE TUE PASSEGGIATE NEL LAZIO A CONTATTO CON LA NATURA E SOGGIORNA A VALMONTONE

Oggi abbiamo visto come funzionava il matrimonio contadino e quanta passione e calore c’è nel Lazio tutto da vivere e sentire dentro di se.  Vediamo come scoprire il Lazio avendo come base la città di Valmontone e la sua vastissima rete di strutture ricettive.  Scarica la piantina  con l’elenco dei posti da visitare vicino Roma, e soggiornare a Valmontone che ha una posizione strategica importantissima perché si trova al centro di tutti i luoghi segnalati. La lista è comodissima  per pianificare il vostro viaggio alla scoperta della meravigliosa campagna romana,delle colline laziali, dei parchi divertimento e Roma la capitale. 

     

VALMONTONE AL CENTRO DI TUTTO! 

Come avete potuto constatare, nel raggio di una media di 30-40 Km c’è un mondo da scoprire. Il vantaggio di alloggiare a Valmontone e dintorni è quello di essere al centro di tutto, ovvero di avere tutte le località, più o meno alla stessa distanza. Così esplorare il Lazio e la natura è davvero qualcosa di speciale.

                                                     SCARICA LA PIANTINA SCOPRI IL  LAZIO

trekking vicino roma

 

trekking vicino roma

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

capodanno 2017 idee in Italia

Tags : 

capodanno 2017 idee in Italia
capodanno-2017-ideeEmozionati con il capodanno più divertente e magico del 2017. Vieni in coppia o con la tua famiglia a Rainbow Magicland il parco di Roma Valmontone, per assistere alla  notte più scintillante e frizzante dell’anno: la Magic Fest 2017!
E’ il divertimento assicurato per tutti, grandi e piccoli e il miglior modo di dare il benvenuto all’anno nuovo; con tanta allegria, musica, e, ovviamentetutte le brividose attrazioni del Rainbow Magicland.

Si inizia il 31 dicembre, dalle 19:00 alle 5:00 del mattino, unisciti anche tu per salutare  l’anno che ci lasciamo alle spalle e brindare insieme al 2017. Sarai in compagnia di 10 ore no stop di musica, divertimento e spettacoli!

Oltre alle classiche 32 attrazioni del parco, aperte tutta la notte ci si divertirà da impazzire sulla  grande pista Winter Tubby, e subito dopo un appassionante viaggio sul Virtual Coaster  l’olandese Volante; un saluto doveroso a Babbo Natale nella sua affascinante e calda  Casa.

Un tour incredibile con moltissimi spettacoli dal vivo come il Magic Christmas Show in scena al Gran Teatro,  esibizioni  di contorsionismo,  trasformismo e una scenografica  esibizione di manipolazione dei raggi laser vi sapranno catturare ed emozionare.

I più piccoli saranno allietati con il divertentissimo show di clowneria e magia Mr Frog al debutto al gran Teatro.

Possibile festeggiare con il Cenone di Capodanno direttamente nel parco con scelta tra due menù gourmet: uno servito al tavolo dal costo di € 60,00 e uno a buffet del costo di € 35,00 con possibilità menu bambini.  Chi non ama perdere tempo tra un’attrazione e l’altra potrà consumare un pasto veloce nei numerosi punti bar e chioschi presenti al Parco.

Grande festa anche al Palabaleno, dove sarà allestito un grande palco indoor che si occuperà dell’ animazione a cura del dj set di ScuolaZoo con un reival mixato di tutte le Hits di maggior successo a cui farà seguito direttamente da uomi e donne e grande fratello Vip  la formidabile live performance di Andrea Damante  accompagnato dalla splendida  Giulia de Lellis.
Per gli  amanti del genere Techno  un appuntamento da non mancare  presso l’area dedicata alle Rapide per un capodanno indimenticabile  ricco di emozioni.

bambini-gratisIncredibile occasione per le famiglie con bambini: usufruite della promozione “Bambino Gratis”; per ogni biglietto intero acquistato, si avrà diritto all’ingresso omaggio per un bambino fino a 14 anni di età ( un bambino ogni adulto pagante). 

Non perdere tempo prezioso richiedi subito info  e consulenza qui :


  • -

offerte epifania 2018

Tags : 

dal 02 Gennaio a 08 Gennaio 2018

La tua vacanza ponte dell’Epifania, incontra la Befana insieme a tanta magia e divertimento e ricche  novità e sorprese a   Rainbow MagicLand! 

natale-rainbow-magicland

Dal 2 gennaio, vi accoglierà al Parco Rainbow Magicland  di Roma Valmontone la simpatica e buffa befana che vi mostrerà la sua accogliente casa e passerà  un po’ di tempo in vostra compagnia .Siete pronti ad incontrarla e divertirvi con lei? 
Dal 2 Gennaio  le atmosfere magiche dell’epifania si vivono  al Parco.
Musica, luci, colori e tante decorazioni vi accompagneranno lungo la Magic Street fino alla magica casa della Befana.

Potrete incontrarla, scattare foto, visitare la sua accogliente casa e farvi  tante risate ed emozionarvi con Lei .

Oltre a tutte le attrazioni del Parco, anche quest’anno non mancherà il Winter Tubby, una doppia discesa di puro divertimento da cui ci si potrà lanciare a bordo di morbidi gommoni.
Al Gran Teatro andrà in scena il Magic Christmas Show per tutta la famiglia, mentre al Piccolo Teatro l’appuntamento è con il carisma e l’allegria di Mister Fog che conquisterà i più piccoli con un live-show coinvolgente.

Sarà una magnifica festa e un’esperienza indimenticabile  per tutti.

bambini-gratisPROMOZIONE EPIFANIA: BAMBINI GRATIS

Dal 2 Gennaio 2017 con la promozione “Bambino Gratis”, avrai diritto all’ingresso omaggio per un bambino fino a 14 anni di età per ogni biglietto intero acquistato. L’offerta è valida fino al 08/01/2017 e non è cumulabile con altre promozioni.


  • -

Vacanze Natale dove andare

Tags : 

Vacanze di Natale dove andare:

dal 8 Dicembre al 31 Dicembre Vieni al Rinbow Magicland a visitare il parco più magico e divertente d’Italia con tante magiche atmosfere natalizie per un Natale davvero indimenticabile in coppia o con tutta la famiglia… una minivacanza da ricordare.

natale-rainbow-magicland
Vieni a scoprire la  nuova straordinaria stagione natalizia del Rainbow Magicland il parco di Roma Valmontone. I v ricca di novità e sorprese è in arrivo a Rainbow MagicLand! I Vostri bimbi potranno incontrare il Babbo più amato al mondo dalla lunga barba bianca e il vestito rosso e scattare con lui tantissime fotografie che rimarranno impresse nei vostri bimbi come dolci emozioni da ricordare.
Dall’ 8 dicembre il parco Magicland si colorerà delle  magiche atmosfere  del Natale  con  Musica, luci, colori e tante decorazioni  che vi accompagneranno lungo la Magic Street per accogliervi tutti il giorno come una cala coperta fatta di emozioni e ricordi
Potrete incontrarle Babbo Natale nella sua accogliente casa addobbata per l’occasione direttamente dal Polo Nord, scattare foto, e farvi aiutare dai suoi aiutanti Elfi a scrivere la tradizionale letterina di Natale da inviare in Lapponia, direttamente al Polo Nord.
E una volta scartati i regali? Dal 26 dicembre il calore della casa di Babbo Natale, farà sempre sognare i più piccoli con fiabe magiche raccontate dagli Elfi più esperti.
Oltre a tutte le attrazioni del Parco, anche quest’anno non mancherà il Winter Tubby, una doppia discesa di puro divertimento da cui ci si potrà lanciare a bordo di morbidi gommoni.
Al Gran Teatro andrà in scena il Magic Christmas Show per tutta la famiglia, mentre al Piccolo Teatro l’appuntamento è con il carisma e l’allegria di Mister Fog che conquisterà i più piccoli con un live-show coinvolgente. Non mancare; non rischiare di perderti una  magnifica festa e un’esperienza indimenticabile  per tutti.

richiedi info qui 

 


  • -

distracție romi copii mici

Tags : 

Distracție romi copii mici: Roma este plină de activități grozave de care tu și copiii tăi vă veți bucura. Îți arătăm cele mai bune locuri, selectate din ghidul nostru, valmontone family welcome 

 

 

Dacă nu știi de unde să ia copii pentru un week-end, pentru a alege Rainbow Magicland dintre cele mai bune parcuri pentru copii Roma. Împreună cu Valmontone, Roma este cu siguranta unul dintre locurile de vizitat în apropierea copiilor romi și vă pot da copiilor tăi o zi de relaxare și distracție. Rainbow Magicland este, de asemenea, pentru copii mici și puteți vedea înălțimea minimă de atractie pentru copii, de asemenea, cele mai mici. Rainbow Magicland cu Gattobaleno este cu siguranta cele mai bune parcuri de distracții copii romi din Italia. Dacă te uiți pentru atracțiile cele mai bune copii din Roma sau călătoriți cu copii încercați ofertele noastre aici.

Nu ratați această carte emoție fantastic acum biletele și călătoriile dumneavoastră la parcul de distracții de la Roma Valmontone Rainbow Magicland în avans și să rămână informații și bilete aici.

Numai cu noi veți avea bilete la MagicLand curcubeu, cu o reducere de 30% una sau două zile și reduceri pentru a rămâne în Valmontone în apropierea parcului de distracții

SPECTACOLE 2017 NOI

Scufița Roșie – Povestea de basme

La debut până la 15 aprilie, primul spectacol care va lumina copiii până la 30 septembrie 2017, cel mai faimos dintre toate poveștile; spectacol muzical captivant va debuta la Grand Theatre și va fi dedicat întreaga familie în întregime. Dispunând de muzică originală compusă de Giovanni Maria Lori, personajele din poveste vin magic la viață și de muzică și povești vor lua în pădurea fermecată de Scufița Roșie, care se ocupă cu teza capcane lupul inevitabil rău

Robin Hood – Stapanul Sherwood

Chiar și pentru copiii tăi se vor deschide scenariul de poveste etern eroicului hoț ca neînfricat care fură de la bogați pentru a da săracilor; o poveste emoționantă, care se va repeta în noua comedie muzicală a lui Robin Hood pentru a încânta copiii de la Rainbow MagicLand din 15 aprilie până la 30 septembrie 2017! Din pădurea Sherwood, The arciere eroic Robin se va confrunta cu Sheriff și teribil regele John, cucerind inima frumoasei Lady Marian și de ce nu, chiar și cea a entuziaști spectatori. Aventura Timeless, care va face să vă cânte, să se distreze și să vă dea un basm.

Căpitanul Petru și echipajul a pierdut

De aceea, Rainbow Magicland pentru a aduce copiii tăi pentru un week-end. Doar aici pot fi mutate cu această nouă vedere unic în parcuri unde copiii se pot viziona copiii la teatru mic. Performanță remarcabilă pentru copii mici, care vor participa la noul Peter Pan, care va prelua comanda navei pirat pentru a aborda fiica Hook teribil Jolly Roger, care vrea să intre în posesia navei. Căpitanul Peter după punerea pe un echipaj pirat vesel și improbabil se va confrunta cu dușmani de temut, dar cu bucuria lui, și bunătate va fi capabil să câștige toate bătăliile, nu numai, ci, de asemenea, să câștige inimile tuturor copiilor, demonstrând încă o dată victorii că bune pentru totdeauna. Nu ratați acest spectacol interesant plin de aventură pus în scenă de la 15 aprilie 2017 și 30 iunie la cursul mic teatru

a Rainbow Magicland.

Isola Volante

Un pizzico di magia per poi toccare il cielo con un dito! 🙂 Qual è il più bello scatto che avete fatto dall'Isola Volante? #rainbowmagicland

Pubblicato da Rainbow MagicLand su Giovedì 2 marzo 2017

aparate de zbor

Direct din desenele animate Rainbow pop pixie sunt gata pentru a face sa te urci pe masinile lor pentru o călătorie în ritm rapid dedicat copiilor: centurile de siguranță!

Polarettilandia

Cele mai frumoase popsicles suculente Polaretti sunt prezente în două din parc cu personajele lor amuzante și distractive pentru a distra copiii cu apă și răcoritoare vaporizat în interiorul Igloo de ploile fântâni de dans.

Crazy Cupe

Dans clasic cupe hilare vă va însoți în dansurile lor sălbatice fantastice la copii, cu un vârf de cuțit de aventura la fel de mult cum este necesar; frumoase cesti de ceai sunt o măsură a copiilor tăi.

carusel

Plimbările clasic de tip carusel nu pot cuceri copiii mici, dar, de asemenea, cel mai mare și cel mai … este întotdeauna o oportunitate de a merge înapoi în timp și de a face mamele sa se simta din nou fetele si printese mici.

PopPalla

Din nou Pop Pixie cele mai extravagante vă luați vreodată pentru o plimbare în compania copiilor dvs. pe mini baloane cu aer cald.

ArrampicaTorre

Urca mini turn special conceput pentru a oferi mini fiori copiilor tăi. Dar păzește-te .. utilizați într-adevăr toată energia!

magie de tren

Acesta este, de asemenea, un clasic pentru copii mici. și așa mai departe, du-te pentru o plimbare pe magice vagoane pline de imaginație

Ronny păianjen

Drăguț păianjen mic Ronny este un punct de atractie pentru copii un pic mai grindină, dar, de asemenea, pentru exploratorii mici și neînfricat neînfricat. Este tocmai pentru că te balansa între labele …!

Roata Magic

Cu toate acestea, în compania zâne forestiere, Pop Pixie, vă va însoți în mini roata Ferris, care le este dedicat în sferele lor magice unde totul este posibil și vă veți bucura, de asemenea, o vedere frumoasă.

la Clash

provocare foarte frumos pentru copiii cu masinute mini. Veniturile în inima pădurii copii după fixarea centurii de siguranță poate merge singur să se lupte și să se distreze ca dracu ‘.

Râul Pixie

Mini Cursul cu inflatables distractiv pentru copii mici, chiar. Du-te la globurile magice (plute) într-o cale scurtă, care va duce la distracție rapidă de apă în compania zâne Pixie

Amerigo

Mini rollercoaster de Caterpillar necinstiți Amerigo va iubi copiii prea mici, cu cascadorii mirabilanti.

Bombo

 

Și mai târziu, în Bombo nu se poate pierde, monstrul cel mai vesel si afectuos vei veni peste. Un mini Rolle sau mini roller coaster pentru tine, împreună cu copiii cei mai mari într-o călătorie de distracție scurtă, dar interesant prin meandrele într-adevăr potrivite pentru toată lumea. Roller coaster insignă Rainbow Monster Alergia este o excursie foarte distractiv și impact emoțional scăzut pentru cei care se tem de înălțimea și viteza. E „poate lua fotografii și să cumpere ieșirea ta.

În cele din urmă, dacă nu știi de unde să ia copii pentru un week-end, pentru a alege Rainbow Magicland dintre cele mai bune parcuri pentru copii Roma. Împreună cu Valmontone, Roma este cu siguranta unul dintre locurile de vizitat în apropierea copiilor romi și vă pot da copiilor tăi o zi de relaxare și distracție. Rainbow Magicland este, de asemenea, pentru copii mici și puteți vedea înălțimea minimă de atractie pentru copii, de asemenea, cele mai mici. Rainbow Magicland cu Gattobaleno este cu siguranta cele mai bune parcuri de distracții copii romi din Italia. Dacă te uiți pentru atracțiile cele mai bune copii din Roma sau călătoriți cu copii încercați ofertele noastre aici.


  • -

Idee per Halloween party

Tags : 

Idee per Halloween party

idee-halloween-party

Divertimento assicurato con idee  per halloween party a Rainbow Magicland il 29 Ottobre 2016 e  31 Ottobre 2016
Previsto un divertimento serale fantastico con l’apertura straordinaria del Parco Rainbow Magicland  fino a  notte inoltrata  con una scaletta di eventi veramente straordinaria.

Oltre tutte le attrazioni del Parco, godrete delle e animazioni, spettacoli,  percorsi dell’orrore e due feste:

29 ottobre: apertura Parco fino alle 2 di notte con Special Guest Francesco Facchinetti in consolle Dj Contest Nicola Pigini

31 ottobre: apertura Parco fino a Mezzanotte con Dj Set di Dimensione Suono Roma

Ingresso Serale a partire dalle ore 18.00.

Tutti i bambini (fino ai 14 anni compiuti) che si presenteranno alle casse del Parco indossando un costume completo/travestimento a tema Halloween avranno diritto ad un ingresso gratuito al parco (a fronte di un biglietto intero pagante).
Ogni adulto può portare al massimo due bambini mascherati che entreranno gratis. Oltre i due bambini è necessario acquistare il biglietto. L’offerta è valida anche per chi è in possesso di abbonamento.

Il travestimento dovrà essere completo e intero, pertanto non solo con indosso un singolo accessorio  come parrucca, trucco, maschera etc. L’entrata gratuita sarà  condizionata comunque alla decisione insidacabile dell’accoglienza alle casse.

informazioni qui 


  • -

cosa vedere nel Lazio: l’ osservatorio astronomico di Gorga

Tags : 

Cosa vedere nel Lazio

l’osservatorio astronomico di Gorga

Qual’è il sogno più affascinante di adulti e bambini? Esplorare lo spazio infinito; ed è ciò che potrete fare proprio qui all’osservatorio astronomico di Gorga. Potete iniziare con l’accesso al telescopio dove sarà possibile incontrare con lo sguardo Saturno alternandovi nell’osservazione ripetutamente e senza fretta, mentre il personale addetto vi risponderà in modo chiaro e attento  su tutte le domande che vorrete fargli. Scendendo nel  nel planetario potrete vedere il cielo  proiettato su una semisfera di 360’ mentre la guida attraverso l’aiuto della grafica vi spiegherà tutti i dettagli di ciò che vedete evidenziando gli oggetti presenti e dando informazioni su come rintracciare gli oggetti nel cielo, come ad esempio la stella polare e come per effetto della rotazione terreste (precessione dell’asse terrestre) il riferimento della stella polare (che indica il polo nord) cambia nei secoli e si ripete ogni 26000 anni. Passerete quindi a vedere le altre costellazioni è stato simulata nel planetario la situazione al giorno successivo  quando le costellazioni non sono visibili nel cielo per la presenza del sole oppure potrete cimentarvi con una nebulosa o inquadrare la costellazione di Andromeda.

Fatevi trasportare da un sogno a cielo aperto  descritto con dovizia di particolari dal preparatissimo personale, abile nel  a catturare l’interesse dei presenti e nel rispondere a qualsiasi domanda  dei bambini.

L’Osservatorio Astronomico di Gorga si trova, com’è chiaro, a Gorga, un affascinante borgo medievale situato sui monti lepini a pochi km da Valmontone. Oltre all’osservatorio Gorga conserva un  ambiente ricco di valori e culture, tipiche delle più antiche tradizioni contadine e possiede un ricco patrimonio naturalistico ed ambientale, una storia antica e autorevole

osservatorio-astronomico-gorgaL’affascinante proiezione del cielo stellato e’ su una semisfera a 360° fa immergere in uno scenario mozzafiato. L’Osservatorio Astronomico di Gorga è uno dei maggiori centri di studio e di ricerca nel campo dell’astronomia nella provincia di Roma. Nasce dalla voglia di trasmettere passione ed interesse per l’astronomia. Le esperienze di visione   che coinvolgono tutti, dai più grandi ai più piccoli. È a pochi passi dal centro del paese, proprio al di sopra di una collinetta immersa nel verde, da cui è possibile godere di un suggestivo panorama sull’intera vallata dei monti Lepini. Qui Ricerca e Divulgazione sono le parole chiave. Proprio per questo all’osservazione di comete, supernove, asteroidi, pianeti extrasolari e tutto ciò che l’universo conosciuto ha da offrire, si affiancano anche attività didattiche quali star party, serate osservative e visite guidate durante le quali è possibile accedere ai laboratori, la mediateca e la mostra permanente.

Il Planetario  rappresenta un vero e proprio vanto per il territorio. È formato da una cupola in alluminio di oltre 9 metri che fa di esso uno dei planetari più grandi d’Italia! La sua particolarità non si ferma ovviamente qui, perché l’esperienza è arricchita dalla proiezione full-dome con impianto stereo Dolby-Surround 5.1.Può ospitare oltre 50 persone che possono godere di un’esperienza unica nel suo genere. Dimenticate la visione piatta di un film al cinema, il full-dome offre un’immersione completa a 360° grazie alla cupola emisferica che avvolge completamente lo spettatore trasportandolo direttamente all’interno della proiezione, sia in senso visivo che uditivo.

Tra gli spettacoli più suggestivi che il Planetario ha da offrire c’è Space Opera, proiettato con la tecnica dello spherical rendering. La cupola si trasforma nell’interno di una navicella spaziale, e sembrerà di sfrecciare tra i pianeti del Sistema Solare, il tutto accompagnato dal sottofondo musicale dell’Opera 32: Sinfonia dei Pianeti di Gustav Holst.

info 

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio