Tag Archives: dove portare i bambini per un giorno

  • -

Moda musica 2017

Tags : 


Moda musica 2017

 

 

 

Castel Romano Outlet 

 

“Il più bell’abito che può abbigliare una donna sono le braccia dell’uomo che ama. Ma, per chi non ha la possibilità di trovare questa felicità, io sono qui”.
(Yves Saint Laurent)

“La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti.La moda è nel cielo,nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo”.
(Coco Chanel)

 

Dopo lo strepitoso successo di Fedez della scorsa manifestazione torna la grande musica al Castel Romano Outlet per dare una giusta colonna sonora alla tua grande voglia di shopping.

Solo Grandi artisti previsti per esibirsi a Moda musica 2017 il grande evento musicale in scena all’Outlet di Castel Romano che ancora una volta desidera proporre un concorso tutto dedicato alla musica al Love Supreme Festival – si tratta di un evento cult  per tutti gli  appassionati di jazz, soul, funk & blues che i tiene dal 30 Giugno al 2 Luglio  2017 a Glynde Place nel Sussex.

Castel Romano ripropone quindi cantanti, musicisti, band  ed artisti a partire dal 17 giugno e fino al  30 luglio per farvi divertire ed emozionare con la musica ma anche per scoprire nuovi orizzonti musicali. Inoltre, durante tutto il tempo delle festività, il centro vi aspetta per festeggiare l’estate con laboratori musicali per bambiniStreet Food festival, area relax e strumenti giganti esposti nei viali.

 Questi gli eventi in programma: 

  • 17 giugno
    Dalle ore 21:00, i Soul System, una band che non ha bisogno di presentazioni con la sua grande  energia e fresca vincintrice di X Factor 2016 inaugurerà l’ evento Moda Musica a Castel Romano Designer Outlet.

  • 18 giugno
    Inizierà alle ore 21:00, l’esibizione di uno dei giovani artisti più popolari e influenti sul web Michele Bravi, che  animerà il palco di Castel Romano Designer Outlet già vincitore della settima edizione di X Factor, diventato oggi uno dei giovani artisti più popolari e influenti sul web in Italia.

  • La Musica per i più piccoli

    29 giugno
    Dalle 15:00 fino alle 19:00, l’evento si ripete! Tutti i bambini saranno attesi per partecipare a laboratori musicali coordinati da Paolo Travagnin, musicista jazzista e arte-terapeuta.

  • Love Supreme Festival

    15 luglio
    Dal 15 Luglio si potrà assistere al Love Supreme Festival, organizzato ogni anno in Inghilterra in un quadro unico, e scopri i suoi segreti con proiezioni su maxi schermi in Piazza del Dinosauro mentre un’artista suonerà e canterà le canzoni diffuse al Festival per ricreare la magia del posto.

Collezioni Coach x Disney 

Vieni a scoprire le nuove collezioni  Coach X Disney a Castel romano Outlet .

Valmontone OutletVuoi far felici i tuoi bambini? Prenditela con calma e prenota una soggiorno  nelle nostre strutture per Visitare Castel Romano Outlet, Rainbow Magicland e Zoomarine o Cinecittà World  Richiedi anche il nostro esclusivo servizio mascotte che allieterà i tuoi bambini regalando loro fantastiche emozioni!

Prodotti principali

Vieni a scoprire gli esclusivi saldi su abbigliamento donna, abbigliamento uomo, abbigliamento sportivo, intimo, accessori, abbigliamento casual, articoli per la casa, elettronica di consumo, abbigliamento bambini, biancheria per la casa, calzature, cosmetici, borse e pelletteria, valigeria,

 

Richiedi info subito  sulle nostre proposte per Castel Romano Outlet qui

Valmontone Outlet

Valmontone Outlet

 


  • -

Valmontone Outlet Summer Festival

Tags : 


Valmontone Outlet

Valmontone Outlet

 

Summer Festival

 

Quando compri qualcosa hai la sensazione di essertelo realmente meritato.

Compra soltanto quello che ti serve e nient’altro. E’ questo il trucco dello shopping ragionato.

E’ proprio vero che quando ci si imbatte in un capolavoro non si può fare a meno di notarlo.

Visitare per la prima volta un negozio è sempre eccitante. “Non si accontenti. Lei è troppo giovane per fermarsi. Guardi dentro il suo cuore e insegua quello che realmente vuole.”

 

Torna la grande musica al Valmontone Outlet e tutto si trasforma in una festa dalle mille luci e colori: è l’estate che sta arrivando  

 

Sei grandi serate di musica vi attendono al Valmontone Outlet con con i grandi nomi della musica italiana e del cabaret alla Summer Festival..

Si inizia il 15 Luglio con la prima parte del Valmontone Outlet Summer  dedicata alla musica live con una grande artista d’eccezione Loredana Bertè che porterà sul palco di Valmontone Outlet il nuovo spettacolo estivo che ripercorrerà tutti i suoi più grandi successi ottenuti in 40 anni di carriera

Sabato 22 luglio si esibirà Emis Killa uno dei più famosi rapper molto seguito soprattutto dai giovani e dai bambini protagonista della hip hop italiana, che presenterà la “Terza Stagione tour” proprio dal  palco del Valmontone Outlet Summer Festival.

Chiuderà la serie dei concerti RAF Il 29 luglio che per l’occasione festeggerà i trentaquattro anni del suo famosissimo brano  “Self control”, che scalò le classifiche di tutto il mondo. Per l’occasione riproporrà tutti i grandi successi del suo repertorio che faranno entusiasmare i suoi numerosissimi fans.

Tutto il mese di Agosto  sarà invece dedicato al teatro e agli spettacoli di intrattenimento proposti nel cabaret di Valmontone Outlet che avrà inizio sabato 5 agosto con le divertentissime imitazioni di Claudio Lauretta.  A seguire Gabriele Cirilli che  Sabato 12 agosto  si esibirà con una carrellata di personaggi comici per finire con Sabato  19 agosto con un duo d’eccezione: Pino e  gli Anticorpi. Di scena la grande comicità sarda proposta da dai fratelli Michele e Stefano Manca.

Per accogliere gli artisti sarà allestito un palco di dieci metri appositamente progettato per la manifestazione all’interno dell’outlet di Valmontone, nei pressi del food court, l’area dedicata alla ristorazione con tutti i più grandi marchi del food come KFC, Burgher King, Alice Pizza e Casa Angelesi.

Valmontone OutletVuoi far felici i tuoi bambini? Prenditela con calma e prenota una soggiorno  nelle nostre strutture per Visitare il Valmontone Outlet Summer festival e magari anche il parco giochi Valmontone Rainbow Magicland. Richiedi anche il nostro esclusivo servizio mascotte che allieterà i tuoi bambini regalando loro fantastiche emozioni!

Prodotti principali

Vieni a scoprire gli esclusivi saldi su abbigliamento donna, abbigliamento uomo, abbigliamento sportivo, intimo, accessori, abbigliamento casual, articoli per la casa, elettronica di consumo, abbigliamento bambini, biancheria per la casa, calzature, cosmetici, borse e pelletteria, valigeria, ott

 

Richiedi info subito  sulle nostre proposte per Valmontone  Outlet Valmontone  qui

Valmontone Outlet

Valmontone Outlet

 


  • -

scopri il Lazio

Tags : 

Scopri il Lazio:

Vivere il Lazio con base a Valmontone

“Andare alla conquista del territorio, concedersi momenti indimenticabili attraverso storia, cultura , tradizioni, paesaggi e sano divertimento. Sentirsi al centro di tutto spostandosi in pieno relax e tranquillità a piccole dosi… come da sempre si gusta qualcosa di  veramente speciale”

 

IL LAZIO DA SCOPRIRE VICINO VALMONTONE

Passiamo allora, senza indugio, a conoscere i luoghi del Lazio da vedere, facilmente raggiungibili da Valmontone. Ecco a voi alcuni dei più bei posti da visitare vicino Roma.

LUOGHI DA VEDERE NEI DINTORNI DI VALMONTONE (ROMA)

LISTA DEI POSTI DA VISITARE VICINO ROMA E VALMONTONE

Oggi parliamo di come scoprire il Lazio avendo come base la città di Valmontone e la sua vastissima rete di strutture ricettive.  Scarica la piantina  con l’elenco dei posti da visitare vicino Roma, e soggiorna a Valmontone che ha una posizione strategica importantissima perché si trova al centro di tutti i luoghi segnalati. La lista è comodissima  per pianificare il vostro viaggio alla scoperta della meravigliosa campagna romana,delle colline laziali, dei parchi divertimento e Roma la capitale. 

         V COME VALMONTONE

Valmontone si trova al centro di tutto un elenco  di località e di posti da visitare che sono meta ogni anno di milioni di visitatori. Ovviamente oltre alla nostra bellissima capitale Roma che dista solo 40 chilometri da Valmontone, percorribili in 30 minuti con il treno dalla stazione di Valmontone ci sono tantissime cose da vedere per stupirsi con colori, sapori, immagini e sensazioni. Continuate a leggere e scoprirete così altre destinazioni in grado di regalarvi delle esperienze bellissime.

B – RAINBOW MAGICLAND

A soli 3 km da Valmontone si trova il parco giochi Rainbow Magicland da noi trattato moltissime volte nel nostro blog che vale assolutamente la pena di visitare.  È contrassegnato con la lettera B.

C – PALESTRINA

Palestrina è uno stupendo borgo medioevale che si trova a meno di 10 minuti da Valmontone (segnaposto C). Interessantissimo sito che vi regalerà  storia, archeologia, folklore e gusto. Da non perdere una visita al suo Museo Archeologico e naturalmente  al Tempio della Dea Fortuna Primigenia e all’Antro delle Sorti. Inoltre, se la visitate in  Agosto, il giorno di Sant’Agapito potrete assistere al famoso Palio. Palestrina è una meta da assaporare lentamente prendendo il giusto tempo ma con cognizione perché saprà regalarvi sicuramente delle belle esperienze da vivere e da  raccontare.

D – FRASCATI

Ci visita i Castelli Romani deve passare dalla porta è la porta in questo caso è Frascati, indicato con il segnaposto D. A Frascati regnano come in tutto il Lazio storia e tradizione, ma qui è possibile fare anche una immersione completa nei paesaggi e nella cultura respirando arte con  sue prestigiose ville. Non dimenticate di gustare un ‘ottimo pranzo o una cena con le raffinatezze locali e la porchetta magari consumata in una caratteristica e rustica fraschetta. A febbraio Frascati si popola di migliaia e migliaia di persone che assistono al suo sontuoso carnevale. Frascati dista da Valmontone  poco meno di 30 Km, preferibilmente da percorrere in automobile, vista la scarsità di collegamenti pubblici.

E – ARICCIA

Se Frascati è la porta dei Castelli Romani Ariccia è il ponte; altissimo, bellissimo, con il suo centro storico ricco di pregiate architetture e questo famosissimo  grande ponte che la collega con il resto del mondo. Oltre al piacere di passeggiare alla purissima aria aperta  nel centro di Ariccia, dovete assolutamente “provare” uno dei meravigliosi panini con la porchetta; quella originale di Ariccia da mangiare anche nelle cantine accompagnata dal frizzantino vino ” romanella” oppure un buon Cesanese.  Il segnaposto è la lettera E. Ariccia dista 36 Km da Valmontone da percorrere in auto.

F – NEMI

Nemi, bellissimo cantiere navale romano conserva un fascino incredibile elevata sul bellissimo lago offre degli scorci memorabili. E’ un piccolo paese  ma davvero spettacolare  per passare un pomeriggio passeggiando in riva al lago o seduti a gustare un gelato o le famose fragoline di bosco con vista sul lago. A fine Maggio ospita un evento da non perdere per nessun motivo: la sagra delle fragole. Non si tratta della  solita festicciola di paese ma una vera manifestazione di respiro internazionale in cui questo deliziosissimo frutto diventa protagonista. Assolutamente da provare si tratta di un luogo davvero romantico ideale anche per la coppia che vuole dichiararsi amore eterno. Contrassegnato dalla lettera  F, dista da Valmontone appena 40 Km ci si arriva in meno di mezz’ora con l’automobile inutile dire che al tramonto  offre una vista mozzafiato.

G – CASTEL GANDOLFO

La residenza estiva del Papa che si erge su un bellissimo lago sulle cui rive è possibile fermarsi per prendere il sole in costume. Si tratta di un lago navigabile  ideale anche per una bella giornata di pesca.Qui è possibile vedere anche una delle ville romane più antiche, la Villa di Domiziano che aveva scelto Castel Gandolfo come una sua residenza.Il segnaposto ha la lettera Gto e dista da Valmontone appena  42 Km. 

H – ROMA

Roma non ha bisogno di presentazioni ovviamente con i suoi monumenti preziosi come il Colosseo, Fori Imperiali, Basilica di San Pietro, Fontana di Trevi ecc. Forse non tutti sanno però che il suo  centro storico si trova a soli  50 Km da Valmontone  e che è possibile raggiungere Roma sia in automobile, sia in treno, sia con i bus del servizio pubblico. Consigliamo il treno perché in 30 minuti vi porta in centro e da li, con il sistema di metropolitane, potete agevolmente visitare tutti i luoghi che vi sarete prefissati di vedere. Segnaposto H.

I – TIVOLI

Tivoli è incanto e meraviglia. Con all’attivo ben  2 patrimoni dell’Unesco, un sito FAI, diversi templi antichi e un centro storico stupendo è una cittadina veramente da non perdere. Assolutamente imperdibile anche la visita a Villa D’Este, Villa Adriana, Villa Gregoriana, i Templi di Vesta e Sibilla, il Santuario di Ercole Vincitore e Rocca Pia. inoltre a a Tivoli  c’è un bellissimo castello e in estate  nella città  si tengono tutta una serie di eventi nell’ambito dell’Estate di Tivoli. Segna posto I, distanza da Valmontone 30 Km. Mezzo consigliato l’automobile.

J – TIVOLI TERME

Nelle vicinanza di Tivoli potrete vedere anche  degli stabilimenti termali con le acque albulee pubblicizzate come “Terme di Roma“ ma in realtà si trovano a Tivoli Terme. Oltre ai vari trattamenti termali convenzionati con il Servizio Sanitario, è possibile concedersi una giornata di relax coccolati tra le piscine delle acque albulee e trattamenti rilassanti. Distanza da Valmontone 30 Km circa. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto J.

K – ANAGNI

Questa graziosissima città Papale che  meriterebbe maggior considerazione da parte dei turisti è un interessante sito da visitare. Tutti sanno che nella ” Città dei Papi” è avvenuto lo storico episodio dello “schiaffo di Anagni“ che ha caratterizzato la storia di Roma delle sue guerre di potere e delle famiglie nobili romane in epoca medioevale. Molte le cose da vedere, oltre al bellissimo centro storico, tra cui la cattedrale di Anagni e la sua cripta, ribattezzata dagli storici d’arte, la Cappella Sistina del 200. Distanza da Valmontone 30 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto K.

L – SUBIACO

Subiaco è senza ombra di dubbio la capitale del cattolicesimo per i monaci benedettini. Qui San Benedetto fondò ben 12 monasteri e coniò il motto “ora et labora”. Dei 12 Monasteri ne restano 2, quello di San Benedetto e di Santa Scolastica. In entrambi è possibile recarsi e farsi guidare al loro interno da una guida. Vi troverete capolavori artistici, biblioteche di antichi libri trascritti a mano, tanta storia e tante leggende da ascoltare. Nel monastero di Santa Scolastica viene conservata la prima macchina per stampare libri italiana. Distanza da Valmontone 30 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto L.

M – I GIARDINI DI NINFA

Proclamato dal New York Times, come il giardino più bello del mondo il giardino di ninfa si trova appunto a Ninfa, una frazione di Cisterna di Latina. Al suo interno, tra ruderi e resti archeologici, centinaia di piante provenienti da ogni parte del mondo convivono grazie ad un sistema di canalizzazione delle acque che permette ad ogni pianta di avere il clima ideale per crescere e prosperare. Curiosità: qui le pante crescono 10 volte più veloci rispetto ad altre zone. Distanza da Valmontone 40 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto M.

N – FIUGGI

Fiuggi, cittadina dal passato nobile è stata fino a qualche anno fa, frequentatissima per le Terme di San Bonifacio. Oggi (nel 2016) le terme sono chiuse, ma rimane il fascino di una cittadina a misura d’uomo, molto gradevole per passeggiare in completo relax. Distanza da Valmontone 35 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto N.

O – ZOOMARINE

È il Parco dei divertimenti acquatico e naturalistico più affascinante. Lo Zoomarine non è solo un luogo per divertirsi tra piscine, scivoli e battaglie d’acqua. Grazie all’impegno profuso verso il mondo degli animali è un’occasione per entrare a contatto con essi in maniera educativa, per grandi e piccini. Le famiglie che si recano a Zoomarine per una vacanza hanno sempre feedback positivi. Per cui se cercate una giornata di divertimento o di relax con le sue fantastiche piscine non esitate ad visitarlo. Distanza da Valmontone 70 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto O.

P – SEGNI

Segni… ecco un’altra località che meriterebbe di essere conosciuta più approfonditamente. Segni ebbe un passato glorioso al tempo dei romani. Divenne Civitas e qui si coniavano le monete d’argento per l’impero romano. Tra i motivi che devono spingere a venire qui, l’aria buona, il relax e le mura poligonali con i resti delle porte in stile miceneo ancora intatte. Distanza da Valmontone 23 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto P.

Q – GENAZZANO

Genazzano fa parte dei quei paesi poco conosciuti ma che custodiscono tantissime cose da vedere. Già solo il centro storico, che si snoda lungo un crinale di tufo, merita la visita. Se a questo aggiungiamo testimonianze storiche di livello assoluto come il Castello Colonna, il Ninfeo Bramante, la piccola Chiesa di Santa Croce e  le sue chiese, ecco che una visita, se capitate da quelle parti, dovete proprio farla. Molti anche gli eventi che vi si svolgono, tutti di livello assoluto. Tra i tanti citiamo l’Infiorata (entrata nel 2012 nel libro del Guinness del primati per l’infiorata di soli petali, senza interruzioni, più grande del mondo) a inizio Luglio ed il Palio di Brancaleone (che nacque proprio a Genazzano) a fine Giugno. Da assaggiare: gnocchi a coa de sorica, ciambella genazzanese e barachìa. Distanza da Valmontone 6 km. Mezzo consigliato l’autobus di linea o l’automobile. Segnaposto Q.

R – OLEVANO ROMANO

Olevano Romano fu meta (e lo è in parte ancora) del Grand Tour dei rampolli delle famiglie benestanti europee, che qui venivano ad affinare la loro tecnica pittorica. Anton Koch stesso, prese in sposa una donna di Olevano e qui rimase. A memoria di questo vi è il Museo della Pittura Paesaggistica dell’800 che conserva stampe ed acqueforti dell’epoca. Ad Olevano farà piacere una buona degustazione di vino cesanese doc (che qui viene prodotto con successo e soddisfazione) e di prodotti tipici. Il centro storico, in stile medievale, è davvero suggestivo. Da non perdere la Sagra del Vino Cesanese che si tiene tradizionalmente a fine agosto. Distanza da Valmontone 14 Km. Mezzo consigliato l’autobus di linea o l’automobile. Segnaposto R.

S – CASTELLO DI LUNGHEZZA

Il Castello di Lunghezza è un luogo dove portare i vostri bambini alla scoperta di un mondo magico: Il Fantastico Mondo del Fantastico. Qui, i personaggi delle fiabe, personaggi di fantasia e supereroi vi attendono in carne ed ossa per farvi passare una giornata indimenticabile. Consigliato per famiglie con bambini piccoli. Distanza da Valmontone 33 Km. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto S.

T – VIVERE L’ANIENE

Più che un luogo è un’esperienza. Si trova a Subiaco, sulle rive del fiume Aniene. Grazie a “Vivere l’Aniene” è possibile fare tutta una serie di attività immersi nella natura. Dalla Canoa al Kayak, Trekking e Rafting, Nordic Walking, Survival, Orientereeng, Canyoneeng e tanto altro. Praticabile anche per le famiglie con bambini. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto T. Distanza da Valmontone 32 Km. Per maggiori info cerca su www.viverelaniene.com.

U – FLYING IN THE SKY

Flying in the Sky, il volo dell’angelo più lungo del mondo. Sospesi sul vuoto ed appesi ad una corda d’acciaio, per 2,2 Km sarete lanciati in velocità con punte di 150 Km/h. L’attrazione si trova a Rocca Massima (LT). È possibile fare voli singoli o di coppia. Sul posto troverete tutto l’occorrente per lanciarvi da lassù, per seguire in volo la rotta del falco pellegrino. Mezzo consigliato l’automobile. Segnaposto U. Distanza da Valmontone 30 Km. Per maggiori info cerca su www.flyinginthesky.it.

VALMONTONE AL CENTRO DI TUTTO! 

Come avete potuto constatare, nel raggio di una media di 30-40 Km c’è un mondo da scoprire. Il vantaggio di alloggiare a Valmontone e dintorni è quello di essere al centro di tutto, ovvero di avere tutte le località, più o meno alla stessa distanza. Così viaggiare è davvero qualcosa di speciale.

                                                     SCARICA LA PIANTINA SCOPRI IL  LAZIO

 

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

trekking vicino roma

Tags : 

Trekking vicino Roma:

passeggiare nel Lazio

“Riprendere il rapporto con la natura, gite naturalistiche nel Lazio, trekking ed  escursioni  a piedi nel lazio per sentire il respiro della natura entrare dentro. Un rapporto incredibile genuino e naturale che arriva al cuore e prende l’anima come nessun altro elemento sa fare. E’ il territorio  denso di racconti antichi che permette di vivere esperienze uniche intrise di storia e misteri che risalgono alle origini dell’uomo…indimenticabile “

trekking vicino roma

IL LAZIO DA SCOPRIRE PASSEGGIATE E NON SOLO

Il Lazio come palestra naturale e sensoriale. 
E’ possibile allenarsi senza pesi e attrezzi? Scopriamolo con il personal trainer Michele e con Federica.

Siamo a pochi a pochi chilometri da Valmontone e il paesaggio intorno  non ha nulla a che fare con una classica palestra dove si pratica fitness.
Scendo dalla macchina e la mia attenzione viene immediatamente catturata da un cartello. È l’indicazione che cercavo. Recita: “Da qui iniziano le passeggiate fitness”. Davanti a me si palesa un piacevolissimo sentiero che si addentra in un boschetto. Incuriosita respiro a pieni polmoni. In un luogo così viene naturale iniziare a muoversi, fare un po’ di jogging, allenare i muscoli.

E’ incredibile come si possa passare da un paesaggio cittadino con la veduta del parco Rainbow Magicland si passi ad addentrarsi nell’interno di un luogo interamente coperto di vegetazione a tu per tu con la natura.

Tutta presa dal mio desiderio di movimento quasi non mi accorgo che Michele mi ha raggiunta. Sarà il mio personal trainer e guida nel percorso della mia personale palestra all’aperto. L’ho conosciuto qualche mese  fa nella palestra in cui lavora come personal fitness trainer, dentro un ambiente ristretto quasi soffocante e quasi di sfuggita ed è la prima volta che lo incontro fuori. Percepisco subito un’energia diversa, credo sia monto più a suo agio  all’aperto. “Sai io adoro allenarmi a stretto contatto con la natura, con la mente libera che spazia all’aperto mentre mi godo il paesaggio intorno ” mi dice subito, come se avesse letto nella mia mente 🙂

Immagino che per lui sia naturale trovarsi in questo ambiente segue spesso percorsi di trekking fa arrampicate. Insomma, è di quei tipi che non stanno mai fermi. E soprattutto sa sfruttare le innumerevoli opportunità che può offrire la nostra terra , assaporando ogni singolo attimo nella vita per i valori che veramente valgono e in questo modo vive il respiro della nostra terra.  Oggi ho scoperto che  bastano infatti pochi minuti per allontanarsi dai centri abitati e ritrovarti in una palestra naturale ma a misura d’uomo coperta interamente dal verde; che tu abbia voglia di allenarti intensamente o di fare solo una semplice e tranquilla passeggiata è come attraversare un mondo parallelo.

Contadino per un giorno

Durante il nostro allenamento Michele mi ha raccontato che la palestra naturale non finisce mai così quando è stato contadino per un giorno. E’ qualcosa di molto diverso da un freddo macchinario impolverato che trovi nelle palestre perché ha il calore della vita reale e tutta la storia della fatica e delle ricompense che ti da lavorare la terra. La giornata che ha trascorso tempo fa con un contadino in una piccola frazione qui vicino lo ha lasciato con molti feedback positivi ed è un’esperienza che vuole riprovare. – Sostiene che ciò che per un contadino è un lavoro quotidiano per lui ha significato un allenamento diverso dal solito. -“Ho allenato il mio corpo svolgendo dei lavori utili – mi racconta Michele –. Abituato a vivere in città, mi sono avvicinato per la prima volta alla realtà contadina”. Pur conoscendo un po’ la vita campagna, mi stupisco ogni volta di come può essere intensa una giornata trascorsa lavorando in una fattoria. – Sai all’inizio è stato solo per scommessa.- mi racconta- Un mio amico mi aveva detto che è facile allenarsi con gli attrezzi moderni e non come facevano i contadini di una volta che si facevano i muscoli lavorando duramente. – È stato un esperimento ma devo dire che aveva ragione. Volevo capire la differenza tra chi allena i suoi muscoli per tenersi in forma e chi invece li allena inconsapevolmente svolgendo il suo lavoro quotidiano.- Sono esperienze che lasciano il segno in maniera positiva per chi ama la propria terra e si confronta con la natura circostante.

UN PERCORSO DI TREKKING NEL LAZIO CHE PARTE DA VALMONTONE 

trekking vicino roma

IPOTECA LE TUE PASSEGGIATE NEL LAZIO A CONTATTO CON LA NATURA E SOGGIORNA A VALMONTONE

Oggi abbiamo visto come è possibile fare palestra in modo naturale e nello stesso tempo ricreare un proprio personale rapporto con la natura che ci circonda. Vediamo come scoprire il Lazio avendo come base la città di Valmontone e la sua vastissima rete di strutture ricettive.  Scarica la piantina  con l’elenco dei posti da visitare vicino Roma, e soggiornare a Valmontone che ha una posizione strategica importantissima perché si trova al centro di tutti i luoghi segnalati. La lista è comodissima  per pianificare il vostro viaggio alla scoperta della meravigliosa campagna romana,delle colline laziali, dei parchi divertimento e Roma la capitale. 

     

VALMONTONE AL CENTRO DI TUTTO! 

Come avete potuto constatare, nel raggio di una media di 30-40 Km c’è un mondo da scoprire. Il vantaggio di alloggiare a Valmontone e dintorni è quello di essere al centro di tutto, ovvero di avere tutte le località, più o meno alla stessa distanza. Così esplorare il Lazio e la natura è davvero qualcosa di speciale.

                                                     SCARICA LA PIANTINA SCOPRI IL  LAZIO

trekking vicino roma

 

trekking vicino roma

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

food court

Tags : 

 Food Court

 Valmontone outlet food court per famiglie con bambini

food court

Esplosione del food a Valmontone outlet con il nuovo food court. I visitatori dell’Outlet e del Parco Magicland ( di fronte) potranno finalmente godere di un variata offerta di cibo mirata soprattutto alle famiglie con bambini per offrire loro vere delizie del palato. La nuova area ristoro incorpora alcune delle catene fast food più conosciute al mondo come Alice Pizza, Burger King, Casa Angelesi, Cono, KFC, La Piadineria e Old Wild West.

Ora ci sono davvero tanti buoni motivi in più per visitare Valmontone Outlet e il vicino Rainbow Magicland, per godere di un’offerta gastronomica imperdibile e rilassarsi  tra un un acquisto e un altro con un gustoso pasto. Ottimo anche per le famiglie con bambini che, all’uscita dal parco Rainbow Magicland, situato proprio di fronte, potranno concedersi una cena graditissima con i propri  bambini e con un costo più  a portata di budget famigliare.

Si può accedere infatti a questa nuova area sia sia dall’entrata principale dell’Outlet sia da un ingresso indipendente, e dovrebbe rimanere aperta fino alle 23:00.

Ma vediamo in dettaglio l’offerta gastronomica per capire cosa troveranno i visitatori al Valmontone outlet.

food court

La Kentucky Fried Chicken, famosissima catena statunitense specializzata nel pollo fritto è da poco sbarcata in Italia ma ha già conquistato il cuore ( e anche il palato) di molte famiglie italiane. Forte della ricetta  tenuta segreta sin dalla sua creazione, integrata  da erbe e spezie non mancherà di aggiungere quel “pizzico di gusto in più” che vi meraviglierà.  Caratteristica di questa catena in Italia è la drinking fountain, ovvero la possibilità di riempire il vostro bicchiere di bevande a scelta e… a volontà; tutto questo farà impazzire i bambini.

food courtChi invece ama il classico ” con gusto” non può non fare un salto da ” alice Pizza” la storica pizzeria artigiana nata  nel 1990 in una bottega di Roma in Via delle Grazie. Alice Pizza è tutta” made in Italy”, nata dalla passione di Domenico Giovannini che ha trasformato la classica pizza al taglio romana in un franchising di successo che è diventata un’icona italiana di “artigianalità standardizzata“, anche all’estero.

food courtfood court

Rimanendo in tema di made in italy altra gustosa tentazione viene dalla ” Piadineria“, anche qui un franchising interamente italiano basato su una delle regine del fast food romagnolo: la piadina. Questo esperimento iniziato nel 1994 a Brescia e trapiantato a Roma con 5 punti vendita è ora sbarcato al foodcourt di Valmontone Outlet. La semplicità degli ingredienti e del  sapore tradizionale della piadina romagnola unita alla ristorazione veloce rendono la Piadineria un locale da non mancare. Vi troverete dalla semplice e gustosa “crudo, squacquerone e rucola”, alla più elaborata “coppa, porcini, grana, erbetta e alpigiana”. In questo modo si fanno contenti adulti e bambini e ognuno troverà il suo gusto preferito.

food court

Ancora italiana l’idea di Old Wild West la catena di ristoranti basata su un tema western diffusa ormai anche in alcuni paesi dell’Europa.  Qui l’ambiente è più accogliente  e il tempo diventa un’opzione perché all’Old Wild West c’è spesso fila e normalmente non consente una ” toccata e fuga”.

Ma l’attesa vale sicuramente la pena perché all’ Old Wild West si trova una varietà di  carni alla griglia, di hamburgers e piatti Tex mex,  accompagnati da abbondanti patatine fritte con salse gustose che sono davvero invitanti. Per gli amanti della la carne è sicuramente un’esperienza da provare ed è adattissimo anche ai bambini.

food court

Se non si ha solo fame ma si vuole anche  trovare un compromesso con la golosità allora il posto giusto è ” Cono“.

Cono è un’immersione nel fritto italiano ma servito in modo moderno ed elegante seppur sobrio.

L’offerta è quella del fritto tipico italiano che ovviamente incontra la golosità di grandi e bambini rivisitato in chiave street food e pronto all’uso.

Novità assoluta l’offerta gastronomica di Cono è rivolta anche ai celiaci che potranno gustare prodotti gluten free. Per gli altri la certezza di utilizzo di materie prime di alta qualità come l’olio di semi di girasole e la farina di riso per i calamari.

Chio invece preferisce rimanere sul classico “mordi e fuggi” c’è un rinnovato Burger King  con i suoi prodotti storici come il whopper oppure il Tender Crisp è un panino con cotoletta di pollo ed insalata, i King nuggets e i famosi Onion Rings ovvero le cipolle fritte tagliate ad anelli.

All’estremo opposto si trova invece la tradizione di Casa Angelesi.

Casa Angelesi a Valmontone Outlet è un luogo ideaale dove  riunire la famiglia attorno a un classico piatto di cucina mediterranea. Mangiare a Casa Angelesi significa mettere da parte il tempo la fretta gli impegni le cose da fare e godersi i giusti momenti in coppia o con la famiglia approfittando di cucina sana e gustosa in un ambiente positivo e conviviale, per offrire un equilibrato nutrimento, e soddisfare il piacere del cibo.

Casa Angelesi è la tradizione della famiglia di una volta dove il pranzo e la cena erano la scusa per stare insieme attorno a del buon cibo. Qui vale il detto che “l’uomo consiste in ciò che mangia”.

Il locale infatti riproduce  i caldi colori mediterranei, il design minimalista, l’atmosfera viva, e permettono ai visitatori  di rilassarsi in un ambiente accogliente, piacevole e distensivo gustando cibo di qualità.

Per concludere il valmontone outlet food court è una vera isola del cibo dove è possibile avere un’esperienza di gusto veramente imperdibile ma soprattutto adatta a tutti i palati. e inoltre quasi tutta l’offerta di cibo è ispirata alla cucina mediterranea. Quindi sia che siate in visita al Valmontone Outlet  sia che proveniate da un sano divertimento al Rainbow Magicland non mancate di visitare questa vera e propria oasi del palato.

food court

 

food court


  • -

cosa vedere nel Lazio: flying in the sky

Tags : 

Cosa vedere nel Lazio

flying in the sky 


Flying In The Sky

 

Flying In The Sky


Il volo del falco pellegrino vi proietta ad una quota di 730 metri con una velocità media di 120 km/h che raggiunge un massimo di 150 Km/h percorrendo un cavo ad estensione di 2250 metri. La quota di arrivo è di 315 metri, raggiungendo un’altezza massima di 310 metri da terra e si atterra su una rampa in assoluta sicurezza.

Si tratta di un percorso sviluppato su una struttura a fune aerea che si trova a Rocca Massima Flying in the Sky permette a tutti famiglie con bambini e coppie di provare la sensazione di volare come un falco pellegrino attaccati a una fune d’acciaio in tutta sicurezza dove si può godere di un panorama che spazia dalle coste laziali ai colli albani fino ai monti abruzzesi con uliveti, zone carsiche, planando alle pendici del Monte Sant’Angelo, la culla del Falco Pellegrino.

Navetta inclusa all’arrivo per ritornare al punto di partenza. È richiesto un abbigliamento comodo.

L’attrezzatura è inclusa nellìattarzione: imbragature per voli singoli e doppi, ganci e tutto il necessario per una discesa in tutta sicurezza.

Adatto anche ai bambini, peso minimo richiesto per accedere al volo 40 kg. Peso massimo consentito per il volo doppio: 150 kg.

Gli orari possono variare in base alla stagione e al clima.

 

Flying In The Sky


 

Flying In The Sky

 

 

Flying In The Sky è un progetto operativo di  Franco Cianfoni, diviene operativo nel settembre del 2014. L’impianto ha il primato di essere il più lungo al mondo con i suoi 2250 metri di cavo ad estensione unica, con una velocità massima di oltre 150 km/h ed è il sedicesimo realizzato in vari paesi nel mondo, il terzo in Italia.

Condizioni di utilizzo dell’attrazione:

  • I minori di 18 anni possono effettuare il volo solo se accompagnati da un adulto o in coppia
  • Il peso minimo per il volo singolo è di 40 Kg, il massimo è di 120 kg
  • Il peso massimo per il volo in coppia è di 150 kg complessivi
  • La differenza di peso tra le due persone che effettueranno il volo in coppia può essere al massimo di 40 Kg
  • E’ obbligatorio presentarsi con abbigliamento comodo e scarpe chiuse
  • Sarà possibile effettuare il video del proprio volo con la nostra attrezzatura (GoPro) al costo di € 10,00. Se si usa la propria attrezzatura è necessario un attacco GoPro al costo di € 5,00
  • In caso di problemi personali o di salute è possibile cambiare la data del volo con un preavviso di almeno 7 giorni dalla data prenotata.
  • Chiamando la biglietteria potrete trovare una nuova data in cui volare con Flying in the Sky.
  • La prenotazione effettuata non è in nessun caso rimborsabile.
  • Prima di procedere all’acquisto assicurati di leggere attentamente

Flying in the Sky è una struttura a fune area che consente di volare attaccati ad una salda corda d’acciaio in assoluta sicurezza e avendo la possibilità di godere del bellissimo panorama offerto dalle coste laziali, dai colli albani e dai monti abruzzesi. Flying in the Sky è un’esperienza unica ed emozionante che saprà soddisfare tutti gli amanti del brivido e dell’adrenalina.

Il volo si effettuerà ad un’altezza di  310 metri partendo da una quota di altezza massima di 730 metri per giungere ad una quota di arrivo di 315 metri; il percorso da brivido correrà sulla fune per una lunghezza di 2250 metri ad una velocità massima di oltre 150 km orari.

A tutti i coraggiosi volatori verrà fornita l’attrezzatura completa per effettuare il volo in tutta sicurezza; imbragature, ganci e tutto quanto il materiale necessario consentiranno di godersi l’esperienza in piena tranquillità concentrandosi solo sul turbinio di emozioni che si sta vivendo.

Come arrivare a Rocca Massima
IN AUTO Da Nord – Uscita A1 Valmontone, direzione: Artena – Giulianello – Rocca Massima

Da Sud – Uscita A1 Anagni – Fiuggi T., direzione: Gavignano – Segni – Rocca Massima

Da Roma – Via Appia, direzione: Albano – Genzano – Velletri – Rocca Massima

Da Roma – SS Pontina, direzione: Cisterna – Cori – Rocca Massima

IN TRENO

sconsigliato  consigliato venire in auto per la non facile gestione dei trasporti pubblici nell’area.

Flying In The Sky

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

curiosità del Lazio

Tags : 

Curiosità del Lazio 

il mondo contadino

“Il territorio  ha plasmato la gente di questi luoghi e la natura ne ha segnato i ritmi: nelle valli trascorre la vita contadina fatta di semplicità, amore per la natura e genuinità; all’ombra della capitale, tra pendii scoscesi, campi coltivati e pascoli sterminati, le giornate sono scandite dal sorgere del sole che chiama al lavoro; la sera, dopo la fatica nei campi, si ripercorrono le tradizioni  gustando piatti tipici, giocando a carte e cantando canzoni:  la vita nelle fattorie  non conosce stress: uguale nei secoli, segue il ritmo delle stagioni, nel rispetto della della natura”

IL LAZIO DA SCOPRIRE: MATRIMONIO CONTADINO

Il paesaggio del Lazio è estremamente variegato.  Esiste però un filo conduttore che unisce queste realtà apparentemente così diverse e contrastanti: l’agricoltura e il legame con la natura, che hanno disegnato il paesaggio e contribuito a mantenere vive le tradizioni più genuine, come quella di sedersi intorno a un vecchio tavolo di legno per gustare formaggio e vino.

Scopriamo il Lazio a misura d’uomo con le sue tradizioni, usi e costumi di una volta che si tramandano nel tempo e  che dimostra l’importanza che gli abitanti danno alla tipicità e alla regionalità.

Una storia di fatica 

La passione di essere un contadino è parte integrante dell’amore per la propria regione e il desiderio di preservare le antiche tradizioni che si perdono nelle storie di famiglia fin dai tempi antichi. Storia di mezzadri, di povertà e di fatica che hanno tessuto le radici di quello che siamo ora e che quindi sono parte integrante del nostro DNA sempre teso alla salvaguardia del patrimonio vegetale e di quello animale. Una vita quella del contadino che spesso rappresenta una grande sfida quotidiana e che si riflette a volte nel lavoro fatto  in condizioni onerose. Ma le difficoltà non riescono a vincere il forte legame che unisce i contadini alla loro terra e alla loro regione, anzi, quasi rafforza il loro senso di appartenenza: anche se sono molti quelli che decidono di andarsene la sfida fa parte dell’essere umano e ci rende la consapevolezza che la fatica e l’impegno sono le vere ragioni delle soddisfazioni nella vita.

Vacanze in b&b

Per molti la possibilità di ospitare turisti in b&b  è diventata anche una ulteriore fonte di sostentamento. Nella regione anche a  seguito della costruzione del parco Rainbow Magicland e il vicino Outlet l’ospitalità data alle famiglie in visita ai parchi divertimento garantisce agli abitanti un reddito ulteriore e permette ai turisti di vivere a diretto contatto con il mondo contadino e di assaggiare le specialità regionali in un ambiente tradizionale e genuino. Sono molte le strutture b&b improvvisatesi e che offrono vacanze che permettono ai turisti in visita di scoprire in prima persona la vita dei contadini. Molti di loro possono assistere a volte a delle vere feste come accade quando ci sono gli sposi che magari salgono su un trattore; l’evoluzione moderna del matrimonio effettuato su un carro trainato dai buoi.

La maggior parte delle coppie che decidono di convolare a nozze, scelgono come stagione quella più calda. Non era così in passato, perché si usava celebrare il matrimonio, in inverno perché l’estate era dedicata al lavoro nei campi;  i giorni di lavoro erano quindi preziosi e non si potevano sprecare.

Il matrimonio contadino era prassi frequente nel passato con delle bellissime coreografie risalenti ai primi  del Novecento ed è rimasto in uso comune almeno fino agli anni Settanta, per poi scomparire nel dimenticatoio. Esistono però varie ricorrenze come la festa del matrimonio contadino che è stata celebrata a Gavignano insieme alla  XIII Sagra dei Maccaruni con abiti e accessori usati tra  il ’700 e ’800” e dalla rievocazione storica del “Matrimonio Contadino”grazie al lavoro certosino presentato al Palazzo Baronale e derivato da un’attenta ricerca del Prof. Piero Capozi nell’Archivio Storico di Gavignano, nell’archivio Notarile Mandamentale e nell’ archivio Storico Innocenzo III di Segni, sono state approfondite anche attraverso l’abbigliamento, tutte le varie differenze  esistenti tra i vari ceti e ruoli sociali, offrendo uno spaccato di vita contadina dell’epoca

Per l’occasione vengono “rispolverati” gli abiti tradizionali, custoditi con cura, e tutto viene ricostruito come era un tempo. 

Proviamo ad immaginare un matrimonio contadino nel Lazio d’epoca… il corteo nuziale è formato dagli sposi, dai genitori, dai testimoni, dagli amici e conoscenti. Ognuno ha un abito indicante il rango. I vestiti sono un’esplosione di colori, piume, coccarde, nastri, ricami, catene e spille.
Dopo la cerimonia è ora della festa e del sontuoso banchetto nuziale, con ben quindici portate. Come torta nuziale vi è un dolce tipico. dopo il taglio della torta si aprono i balli di cui uno è di buon auspicio. Alla fine tutto finisce a tarallucci e vino…….una giornata di emozioni indimenticabili resa memorabile nel tempo dall’allegria e la passione per la semplicità.

trekking vicino roma

IPOTECA LE TUE PASSEGGIATE NEL LAZIO A CONTATTO CON LA NATURA E SOGGIORNA A VALMONTONE

Oggi abbiamo visto come funzionava il matrimonio contadino e quanta passione e calore c’è nel Lazio tutto da vivere e sentire dentro di se.  Vediamo come scoprire il Lazio avendo come base la città di Valmontone e la sua vastissima rete di strutture ricettive.  Scarica la piantina  con l’elenco dei posti da visitare vicino Roma, e soggiornare a Valmontone che ha una posizione strategica importantissima perché si trova al centro di tutti i luoghi segnalati. La lista è comodissima  per pianificare il vostro viaggio alla scoperta della meravigliosa campagna romana,delle colline laziali, dei parchi divertimento e Roma la capitale. 

     

VALMONTONE AL CENTRO DI TUTTO! 

Come avete potuto constatare, nel raggio di una media di 30-40 Km c’è un mondo da scoprire. Il vantaggio di alloggiare a Valmontone e dintorni è quello di essere al centro di tutto, ovvero di avere tutte le località, più o meno alla stessa distanza. Così esplorare il Lazio e la natura è davvero qualcosa di speciale.

                                                     SCARICA LA PIANTINA SCOPRI IL  LAZIO

trekking vicino roma

 

trekking vicino roma

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

cosa vedere nel Lazio: castel romano outlet

Tags : 

cosa vedere nel Lazio:

Castel Romano Outlet 

castel-romano-outlet-orariAncora più conveniente fare shopping a Castel Romano Outlet.  dal 21 settembre approfitta di Friends & Family, la promozione che ti dà diritto, ogni mercoledì, ad un ulteriore -30% sui prezzi outlet.  Scopri gli orari del grande shopping e come arrivare a Catel Romano e usufruire del 30% in più con la tua Friends & Family Card, studiata appositamente per i budget famigliari valida ogni mercoledì dal 21 settembre al 19 ottobre 2016. Non valida nei giorni di chiusura.
Al centro commerciale castel romano outlet puoi venire anche con la navetta  e inoltre gli iscritti al Privilege Club in possesso della la Friends & Family Card, hanno diritto anche un ulteriore -20% nei bar e ristoranti aderenti del Centro ( Ca’puccino • Design Bistrot/Spizzico • Eat Artisti del Gusto – Illy • Farinella • La Fraschetteria • Mastro Titta • W.O.K.)

La card è nominale, non cedibile a terzi e può essere ritirata presso l’Ufficio Informazioni del Centro.
TUTTI I  NEGOZI ADERENTI:

7 For All Mankind • Adidas • Alberto Guardiani • Antony Morato • Bassetti • Borbonese • Bottega del Sarto • Bottega Verde • Boxeur des Rues/Malloy • Caleffi • Calzedonia/Intimissimi • Carlo Pazolini • David Naman • David Saddler • Desigual • Elena Mirò • Elisabetta Franchi • Flavio Castellani • Fossil • Franklin&Marshall • Gallo • Gap • Gap Kids • Gas • Gattinoni • Geox • Golden Lady Store • Henry Cotton’s • Home&Cook • Iceberg • Italia Independent • Jeckerson • L’Autre Chose • La Casa Italiana • La Martina • La Perla • Le Creuset • Liu•Jo • L’Oréal Paris • Loriblu • Lovable Planet Playtex • Malìparmi • Marina Yachting • Massimo Rebecchi • North Sails • Pal Zileri • Paul Taylor • Petit Bateau • Pianurastudio • Pupa • Quiksilver • Rifle • Roy Roger’s • Silvian Heach • Silvian Heach kids • Sunglass Time • Swarovski • Swatch • Tosca Blu • Trussardi Jeans • Ugo Colella • United Colors of Benetton • Vans • VB Store • Villeroy&Boch • Yamamay

La riduzione non è cumulabile con altre promozioni in corso. L’elenco dei negozi aderenti potrebbe subire variazioni durante il periodo promozionale.

Nuova apertura negozio The North Face

north-face-castel-romanoNuova apertura a Catel Romano Outlet per un altro grande gotha dell’abbigliamento da escursione. The North face dal 1966 realizza le migliori attrezzature per le attività all’aria aperta e  sostiene  la conservazione degli ambienti naturali ispirando un movimento globale per l’esplorazione della natura.

VIeni a scoprire gli entusiasmanti prodotti  ski wear e tutto l’abbigliamento di altissima qualità che garantioscono delle performance perfette. Non solo per gli amanti dell’avventura, e per gli esploratori: l’abbigliamento ” The North Face” è anche elegante e soprattutto indispensabile per rimanere al caldo e asciutti. Un Brand di altissimo valore mostrabile tanto nei contesti più estremi quanto nello stile della vita quotidiana.

Progettate utilizzando le tecnologie più recenti e sofisticate, le collezioni di felpe, giacche, pantaloni e scarpe sono pensate per trattenere il calore a ad escludere l’umidità, in ogni ambiente e condizione climatica.

Scopri il Lazio è un progetto di Valmontone Family Welcome per la tua vacanza intrisa di storia, archeologia, tradizioni, paesaggi, emozioni e cultura anche enogastronomica nel territorio del Lazio


  • -

radio radio

Tags : 

Radio Radio

intervista a Valmontone Family welcome

 

radio radio

Intervista a Valmontone Family Welcome (R)  in scena il markenting manager e co-fondatore che ha spiegato agli ascoltatori i servizi erogati dalla società. In particolare, fin dalla nascita avvenuta nel 2011, l’esigenza vissuta in prima persona nell’avere una famiglia e dover capire e decidere ogni volta che si va in vacanza soprattutto con bambini piccoli quali siano le strutture e le situazioni che possano meglio rispondere appunto alle naturali esigenze della famiglia anche nel settore economico ma non solo.

Valmontone Family welcome ribadisce nell’intervista, si pone come obiettivo non solo un ambiente accogliente e completo per le famiglie ma anche la valorizzazione e l’esplorazione del Lazio, una regione ricca di storia e avventura.

Valmontone  Family Welcome vi accompagna in prima persona e con i consigli di Harf la simpatica mascotte  sui luoghi, ristoranti, negozi, attività, parchi a tema. parchi divertimento, parchi avventura e musei ed eventi che contribuiscono a rendere Il Lazio una regione  “family friendly”, ospitale e stimolante non soltanto per i bambini ma per tutta la famiglia.

 

Seguici su Facebook targato Radio Radio 

Tutti gli aggiornamenti  vivono anche sui social network:  sulla pagina Facebook Valmontone  Family Welcome .

Con i sui siti dedicati incomingvalmontone.it harf.it e parco divertimenti Roma Valmontone Family Welcome si pone l’ambizioso obiettivo di catalogare e rendere disponibile a tutte le famiglie il territorio del Lazio e un tassello fondamentale di una regione a “family friendly”, il cui spirito di unione si costruisce grazie anche ai rapporti trasversali, sempre più social della rete.
radio radioProtagonista di Valmontone Family welcome è la regina della famiglia: la figura della donna divenuta mamma, affinché la maternità coincida con una nuova stimolante avventura da vivere e condividere insieme a tutta la famiglia nello spirito dell’unione  attraverso esperienze da fare insieme ricche di stimoli e di nuove scoperte.

Dopo oltre cinque anni di esistenza, Valmontone Family Welcome  rinnova il proprio entusiasmo come il primo giorno  ed è pronta a nuove sfide per catturare ogni singola emozione che proviene dalla riscoperta della nostra regione il Lazio, sia che provenga dalla storia, sia dagli incantevoli paesaggi, sia da nuove ed entusiasmanti attrazioni da brivido ma anche dalla riscoperta di antichi profumi e sapori della nostra terra che hanno contribuito a creare ciò che ora siamo

Valmontone Family welcome

Lo staff

 


  • -

visit rome in 3 days

Tags : 

Visit Rome in 3 days

When we think of the Eternal City, it’s far more likely that its architectural treasures will come to mind before its botanical. Yet its parks, named after the villas and in turn the families who built and occupied them, are verdant masterpieces. If you’re visiting Rome for three days any time soon, so we will give you alternative routes to get away from the crowds of tourists and enjoy some of the wonders of Rome in peace and quiet:  if you think like us you’ll probably want to escape the hordes of tourists at some point, especially during the summer when the city gets hot and the streets are crowded. Surprisingly, for such a bustling city, this is possible. Read on below, and take a tour around the gardens and parks of Rome.

Villa Borghese

Main entrances at Porta Pinciana, Piazzale Flaminio (Piazza del Popolo), Viale delle Belle Arti, Via Raimondi and Via Mercadante.

Gardens and Parks in Rome: Villa Borghese

Activities: Rowboats rental / Rickshaws, Bicycle, Ebike, Segway rent (Viale dei Bambini and Viale di Villa Medici and in front of the zoo, ascolbike.com, ronconibiciclette.it ) / Cultural visit at Galleria Borghese or Galleria Nazionale d’Arte Moderna; catch a movie at Casa del Cinema; a visit to the zoo, the Bioparco di Roma; spend a summer night with Shakespeare at the Globe Theatre

The most famous of the Roman parks, the Villa Borghese gardens wouldn’t look out of place behind an English stately home. They include features such as secret gardens, temples, and lakes. The grounds span from the Piazza del Popolo to the Via Veneto, and can be reached at the top of the Spanish Steps. In Villa Borghese park, which belonged to the Borghese Princes’ private villa up until the end of the nineteenth century, you can rent bikes, electric scooters, eco-cars or rowboats. There’s also a lake with a temple dedicated to Esculapio. You can dine with a spectacular view over Rome in the elegant Casina Valadier near Pincio, or grab a coffee and something light at La Casina dell’Orologio cafe, bar and restaurant, which has been serving up panini and sweets on Viale dei Bambini since 1922. Got little ones in tow? Take your children to the Bioparco Zoo or visit the magnificent Galleria Borghese.

Pincio view in romePincio : Entrances: Piazzale Napoleone I and Viale dell’Obelisco

From the balustraded Pincio terrace you can enjoy one of the best views over Rome looking directly down onto Piazza del Popolo. This is a great starting point to enter the gardens and there are always kiosks right near this terrace selling drinks and refreshments if the short but steep path up from Piazza del Popolo leaves you a bit breathless.

Casa del cinema rome

Piazzale del Brasile
www.casadelcinema.it

Here you’ll find a cafe, a bookshop specialized in cinema and performing arts, occasional screenings of foreign films in their original version, exhibitions, debates, and book presentations. The daily program includes regular weekly fixtures: films and documentaries, meetings with directors, screenwriters and actors, homage to cinema celebrities and “cinema classes” with some of the most important directors in the world.

Rome’s Zoo. Bio Parco in Rome.Bioparco Zoo

Piazzale del Giardino Zoologico, 1
bioparco.it

This zoo has been carefully remodeled under eco-friendly guidelines with special attention to the treatment of the Bioparco Zoo of Rome Biand the Carlo Bilotti museum Galleria Borghese.

 

ask us for some informations 

Cinecittà World : la dolce vita

Named after the film studios on Rome’s Via Tuscolana that have seen numerous award-winning Italian and international productions and was closely associated with federico Fellini Cinecittà World is situated – in Castel Romano on the southern outskirs of the capital opened for a preview ahead of its formal launch on July 24.
The 250 million euro theme park is the first of its kind in Italy and is expected to draw up to 1.5 million visitors in 2015/2017 with an estimated turnover of 55 million euros.
It contains 20 attractions designed by multiple Oscar-winning Italian production designer Dante Ferretti and there are also four themed restaurants, eight film sets and four theatres.
The ambient music is by the prolific Italian composer Ennio Morricone, winner of the Honorary Academy Award for career achievement in 2007 and to whom the theme park’s Westerns section is dedicated.
“Cinecittà Word will give Rome a greater draw for tourists, like Disneyland in Paris,”.
With regards to quality Cinecittà World is  second to none,”

The theme park will be open daily from 10 am to 11 pm seven days a week for over 260 days a year.
Entry will cost 29 euros per day, or 23 euros for children up to 10 years and adults over 65. There will also be a family ticket giving entry to two adults and two children for the ‘discount’ price of 95 euros.

Cinecitta’, a Mussolini-era construct like the Venice Film Festival, the world’s oldest, are still the biggest studios in Europe although in recent years the sets have played host to more TV features and serials than films, partly because of big fires in 2007 and 2012. Many of the worlds created at Cinecittà have become part of film-making history since the Studios opened its doors in 1937.
Oscar-winning director Federico Fellini, for whom Cinecittà was a second home, said the Studios represented his “ideal world, the cosmic space before the Big Bang”.
Cinecittà largely owes its success to its legendary craftsmen, who earned a world-wide reputation in the 1950s, with their meticulous re-creating of ancient Rome for Mervyn LeRoy’s Quo Vadis and William Wyler’s Ben Hur.
In more recent times, this reputation has been cemented by films like Martin Scorsese’s 19th century epic of battles between US Nativists and Irish immigrants, Gangs of New York.
Mel Gibson also chose Cinecittà to film part of The Passion of the Christ and Terry Gilliam came here to re-create the fantasy world for The Adventures of Baron Munchausen.
After the Second World War, when the Studios re-opened, their world-class facilities were a magnet for Italian directors.
From the early 1950s they were joined by many American filmmakers, attracted by the Studios’ reputation for creative and technical talent and Italy’s low production costs.
The next 15 years saw cinema history made here: from Cleopatra and The Quiet American by Joseph L. Mankiewicz to Helen of Troy by Robert Wise, War and Peace by King Vidor and Roman Holiday by William Wyler, starring Audrey Hepburn in her Ocar-winning performance as an incognito princess escorted for a day in Rome by journalist Gregory Peck.
A total of 48 films partially or wholly shot here have received Academy Awards, with 83 nominations overall. Many were collected by Fellini, who shot virtually all his productions on the lot, including La Dolce Vita, Satyricon and Amarcord.
Other renowned Italian directors like Michelangelo Antonioni, Luchino Visconti, Ettore Scola, Franco Zeffirelli, Pier Paolo Pasoliniçand Vittorio De Sica also filmed here, alongside Sergio Leone who came to Cinecittà to make spaghetti westerns like For a Few Dollars More and Once Upon a Time in the West.
Facilities and equipment were updated in the 1980s, along with the creation of a new Cinecittà Digital centre.
Television shows and commercials entered alongside film production and then in the 1990s, the operation was turned from a public institution into a private company owned by eight partners (Cinecittà Holding, Aurelio De Laurentiis, Vittorio Merloni, Diego della Valle, Vittorio Cecchi Gori, Robert Haggiag, EfiBanca and the Istituto Luce).
Cinecittà currently boasts four production centres, more than 30 sound stages – including the famous Teatro 5, Europe’s largest, so beloved by Fellini – an outdoor tank of almost 70,000 sq feet, a 25-acre back lot, carpentry and set production departments, a digital centre, post production facilities, film processing workshops, edit suites, 280 dressing rooms/offices, 21 make-up rooms, 82 prop warehouses the list is almost endless.
A cult American director now living in Rome and using the Studios, Abel Ferrara, recently told ANSA: “The history of the cinema is there at Cinecittà, you’d have to be a mummy not to feel those ghosts of the past. “This is a place where they make great films and they respect the filmmaker”.

come and visit cinecittà World ask us for some informations